Il Paradosso dell'Arciere: Dialogo sulla vita, sul sogno e sul Tiro con l'Arco tra Artemide e un cervo

Compra su Amazon

Il Paradosso dell'Arciere: Dialogo sulla vita, sul sogno e sul Tiro con l'Arco tra Artemide e un cervo
Autore
Augusto M. Funari
Pubblicazione
16 marzo 2014
Categorie
La forza di un sogno, la leggerezza di un Volo… ecco le virtù di un dia-logo che corre – saldo e lieve – come una freccia uscita da quell’orlo di mondo che sta sospeso tra fantasia e verità, tra mistero e saggezza. E’ la storia di un incontro. Lei, la Dea della caccia, impetuosa, libera, indocile. Lui, il vecchio cervo,che l’aspetta, né umano né divino, ma consapevole del suo destino. Preda e predatrice:così vuole il normale dis/ordine delle cose. L’una contro l’altro, ma è armata solo lei. Lancerà la saetta? Ma allora la vita a che vale? E perché la morte? Il caso o la scelta? La volontà dell’io o il Fato che sta sopra persino a dio? Interrogativi, suggestioni che il Paradosso dell’Arciere offre al lettore attingendo alla millenaria ricchezza della mitologia, all’inesauribile fonte della filosofia. Ma è soprattutto un personale impulso, poetico e ideale, a muovere la mano, e il cuor dell’Autore, che - con penna esperta – colpisce il bersaglio: la perenne umana ricerca di senso. E ci ricorda il Paradosso di questa nostra vita: bella, breve, mortale. Leggere –e soprattutto scrivere– questi dialoghi è un vero lusso che rende ‘emotivamente utile’ il poco tempo che dedichiamo alla riflessione, senza traguardi di produttività, ma con il solo desiderio di vagare nelle possibili pieghe della vita, incontrando inusitate sorprese e grandi spunti meditativi. E’ forse questo il segreto per allenare la mente ai voli vertiginosi che può compiere. “Il paradosso dell’arciere” è un esercizio per la mente, che, se esercitata in letture non consuete, diventa più forte e meno incline a credere nelle banalità. L’interpretazione dei passi del dialogo consente al lettore di costruire una propria ‘filosofia biologica’ che permette di attribuire frasi e comportamenti, mutamenti d’umore e di prospettiva al caso o al destino, in un’armonia altalenante da canzone portoghese.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo