Come tu mi vuoi

Compra su Amazon

Come tu mi vuoi
Autore
Luigi Pirandello
Editore
Autori Ebook
Pubblicazione
16 febbraio 2014
Categorie
Come tu mi vuoi è un dramma in tre atti scritto alla fine degli anni venti da Luigi Pirandello.

Prende lo spunto da un celebre caso giudiziario avvenuto negli stessi anni: si tratta del caso Bruneri - Canella, lo stesso che avrebbe ispirato, molto più tardi, il film Lo smemorato di Collegno. Siamo di fronte all'unico testo pirandelliano ambientato, almeno in parte, fuori dall'Italia, a Berlino. Proprio questa città, con la sua confusa vita notturna, incarna lo spazio della trasgressione.

La prima rappresentazione andò in scena al Teatro dei Filodrammatici di Milano, il 18 febbraio 1930, con la Compagnia di Marta Abba.

La vicenda di Come tu mi vuoi riguarda un personaggio enigmatico, maschera di moderna femme fatale, di cui all'inizio non si conosce il nome.

Ballerina nella Berlino del dopoguerra, “l’ignota” si ritrova contesa tra l'amante, Carl Salter, scrittore tedesco, col quale vive a Berlino e Bruno Pieri che ritrova in essa Lucia, la sua moglie scomparsa da oltre dieci anni, dopo essere stata violentata dai soldati che avevano occupato la sua villa in Italia durante l'invasione austriaca del Friuli.

Il personaggio dell’Ignota si carica di tutte le consuete problematiche dell'autore, ovvero dell’ambigua identità di una persona, dello sdoppiamento tra coscienza e inconscio, dell'impossibilità di una conoscenza oggettiva, della follia, dell'illusione, nonché dei riflessi di altri memorabili personaggi femminili del teatro pirandelliano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

NOVELLE PER UN ANNO III: NARRATIVA ITALIANA 16

NOVELLE PER UN ANNO III: NARRATIVA ITALIANA 16 di

Le "Novelle per un anno" sono una raccolta di racconti (circa 250) scritti da Luigi Pirandello tra il 1884 e il 1936. E'una delle grandi raccolte di racconti della letteratura italiana. Una delle più grandi raccolte. Paragonabile, per quantità e qualità, al "Decameron" di Boccaccio. Una miriade di personaggi scorrono davanti ai nostri occhi. Di tutte le estrazioni sociali, di tutti i caratteri,...

Uno, nessuno, e centomila

Uno, nessuno, e centomila di

Questo romanzo, l'ultimo di Pirandello, riesce a sintetizzare il pensiero dell'autore nel modo più completo. L'autore stesso lo definisce come il romanzo "più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita". Il protagonista Vitangelo Moscarda, infatti, può essere considerato come uno dei personaggi più complessi del mondo pirandelliano, e sicuramente quello con maggior au...

Il fu Mattia Pascal

Il fu Mattia Pascal di

Il romanzo più celebre di Pirandello, incentrato sul tema a lui caro dell'identità.

La Collezione Essenziale

La Collezione Essenziale di

Sommario:Il turnoIl fu Mattia PascalCosì è (se vi pare)Enrico IVUno, nessuno, e centomilaSei personaggi in cerca d'autoreLa giara

Sei personaggi in cerca d'autore

Sei personaggi in cerca d'autore di

Sei personaggi in cerca d'autore è il dramma più famoso di Luigi Pirandello. Esso fu rappresentato per la prima volta il 9 maggio 1921 al Teatro Valle di Roma, ma in quell'occasione ebbe un esito tempestoso, perché molti spettatori contestarono la rappresentazione al grido di "Manicomio! Manicomio!". Fu importante, per il successivo successo di questo dramma, la terza edizione, del 1925, in cui...

Enrico IV

Enrico IV di

Enrico IV è un dramma in 3 atti di Luigi Pirandello. Fu scritta nel 1921 e rappresentata il 24 febbraio 1922 al Teatro Manzoni di Milano.Considerato il capolavoro teatrale di Pirandello insieme a Sei personaggi in cerca di autore, Enrico IV è uno studio sul significato della pazzia e sul tema caro all'autore del rapporto, complesso e alla fine inestricabile, tra personaggio e uomo, finzione e v...