Il peccato

Compra su Amazon

Il peccato
Autore
Giovanni Boine
Editore
Kogoi
Pubblicazione
2 gennaio 2014
Categorie
Il Peccato di Giovanni Boine, è un racconto pubblicato in tre puntate nel 1914 sulla rivista “La Riviera ligure”. Il testo si avvicina – grazie a una serie di studiate soluzioni narratologiche- e spesso anticipa Schnitzler, Svevo, Mann, Joyce.
I protagonisti: lui, l’artista, e lei, la novizia che sta per prendere i voti, l’amore come conflitto e, dietro, lo scenario della provincia ligure come spaesamento dell’anima.
Opera tormentata nella forma e nel contenuto, capace di anticipare lo spavento della Grande Guerra ormai alle porte e di alludere a quella frattura tra l’Uomo e le cose che caratterizzerà i “tempi moderni”.
Ma l’io (finzione e autobiografia) va oltre questo schema e si spezza tra il bisogno assoluto (spirituale) di autenticità e la contingente falsità del Mondo. La narrazione perde un oggetto solido, là fuori, da raccontare: verità o fatti che siano, preparando l’avvento del monologo interiore.
Si respira l’Europa, infatti, in queste pagine tormentate nella forma e nel contenuto, lo spavento della Guerra alle porte e il presagio della frattura inevitabile tra l’Uomo e le cose che i “tempi moderni” porteranno, affidando all’arte e alla letteratura del primo 900 un grido etico di resistenza contro l’angoscia e la dissoluzione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Giovanni Boine

Il peccato

Il peccato di

Un amore peccaminoso nella provincia ligure: lui artista, lei novizia in procinto di prendere i voti. L'amore come spaesamento, conflitto interiore, peccato. Romanzo d'esordio (1913) di Giovanni Boine (1887-1917) tormentato poeta e scrittore italiano, morto di tisi a soli 30 anni.