Opere di Francesco Petrarca

3 opere di Francesco Petrarca

Scrittore, poeta e umanista italiano (1304-1374)



Questo libro elettronico presenta una collezione di 3 opere di Francesco Petrarca.



Indice interattivo:

Canzoniere

Le rime

Trionfi

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francesco Petrarca

Canzoniere (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1581)

Canzoniere (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1581) di

Il libro di rime piú presente alla nostra tradizione poetica, il registro tormentato di una lunga fedeltà al nome amato di una donna, e insieme alla poesia. Il Canzoniere di Petrarca, «libro dei frammenti», costruito in quarant'anni di meditazioni e memorie, è un grande studio poetico della coscienza umana, uno specchio della conoscenza di sé che si acquisisce col tempo, negli anni, fra ...

Epistole (Classici della religione)

Epistole (Classici della religione) di

L'epistolario petrarchesco, organizzato in ordine cronologico, contribuisce a costruire l'immagine autobiografica che il poeta ha voluto offrire di sé ai posteri. Familiares, Seniles, Sine nomine e Variae: le numerose epistole rispecchiano il modello ciceroniano, senechiano e poi umanista, in quanto rivolte a singoli interlocutori e connotate da un forte impegno concettuale. Il voluminoso epist...

Canzoniere di Francesco Petrarca

Canzoniere di Francesco Petrarca di

Il Canzoniere del Petrarca consta di 366 poesie, tutte in volgare: 317 sonetti, 29 canzoni, 9 sestine, 7 ballate e 4 madrigali. La loro composizione prese all'autore diverso tempo: l'ideazione di una prima raccolta di poesie in volgare risaliva al 1336-1338 e diversi componimenti si aggiunsero negli anni a seguire finché, tra il '56 ed il '58, ci fu l'edizione di 215 poesie (Fragmentorum Liber)...

Lettere Senili di Francesco Petrarca

Lettere Senili di Francesco Petrarca di

Seniles

Rime di Francesco Petrarca con l'interpretazione di Giacomo Leopardi

Rime di Francesco Petrarca con l'interpretazione di Giacomo Leopardi di

Rime di Francesco Petrarca con l'interpretazione di Giacomo Leopardi

Chiare, fresche e dolci acque: Con il commento di Stefano Carrai

Chiare, fresche e dolci acque: Con il commento di Stefano Carrai di

Ebbene, è tempo di slow reading. Se il mito della velocità si è imposto a poco a poco in ogni pratica della vita quotidiana, e dunque anche nella lettura, sempre piú rapida e spesso distratta, tanto piú è il momento di sviluppare anticorpi e controtendenze. Cosí, negli ultimi anni, è stato per il cibo e la cultura gastronomica; cosí può essere anche per il «cibo della mente», cioè il libro e la...