Il Conte Pecorajo (ed. 1857): Storia del nostro secolo. Testo critico secondo l'ediz. a stampa del 1857 (Letteratura universale. Nievo le opere)

Compra su Amazon

Il Conte Pecorajo (ed. 1857): Storia del nostro secolo. Testo critico secondo l'ediz. a stampa del 1857 (Letteratura universale. Nievo le opere)
Autore
Ippolito Nievo
Editore
Marsilio
Pubblicazione
05/12/2013
Categorie
Nella primavera del 1855 Ippolito Nievo decide per la prima volta di scrivere un romanzo. Nasce così Il Conte Pecorajo, una «storia del nostro secolo», che uscirà dopo una tormentata elaborazione nel 1857 (intanto Nievo ha scritto e pubblicato, nel 1856, Angelo di bontà, «storia del secolo passato»). E mentre Il Conte esce nelle librerie, lo scrittore inizia il suo terzo e maggiore romanzo, Le Confessioni d'un Italiano. Il Conte Pecorajo, insieme ai racconti del Novelliere campagnuolo, è uno straordinario tentativo di esplorare narrativamente la realtà rurale del Friuli contemporaneo. Il progetto di una letteratura "campagnuola", diffuso nell'Europa di quegli anni, trova in Italia con Nievo una risposta capace di confrontarsi coi più importanti modelli letterari (Manzoni, Sand, Carcano), di misurarsi sulla complessità del romanzo, e di riflettere le difficili questioni - sociali, economiche e culturali - di quell'Italia regionale, povera e arretrata, ma ricca di valori e di civiltà, che era ormai avviata all'unità nazionale. La veste linguistica, eccessiva rispetto alla media ottocentesca e alle stesse abitudini nieviane, e alcuni artifici narrativi hanno ingiustamente penalizzato questo romanzo, forse il meno noto di Nievo. Eppure attraverso la storia di Santo - il «Conte Pecorajo» - e di sua figlia Maria, il lettore di oggi riscopre un documento vivo del Friuli preunitario, un romanzo «contadinesco» tutt'altro che banale, e la prova prima di un grande scrittore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Ippolito Nievo

Il barone di Nicastro (Liber Liber)

Il barone di Nicastro (Liber Liber) di Ippolito Nievo E-text

Il testo, un racconto "filosofico" dal tono ironico-satirico, narra le avventure del nobile erudito  Camillo di Nicastro , che dopo aver dedicato buona parte della sua vita allo studio, decide di partire per un lungo (tragicomico) viaggio intorno al mondo, nel tentativo (vano) di dimostrare l'esistenza della virtù.

Le confessioni d'un Italiano (Liber Liber)

Le confessioni d'un Italiano (Liber Liber) di Ippolito Nievo E-text

Pubblicato postumo nel 1867 a Firenze con il titolo  Le confessioni di un ottuagenario  (per volere dell'editore, che non desiderava farlo passare per una "pappolata politica"), il romanzo  Le confessioni d'un italiano  fu iniziato nel dicembre 1857 e terminato, per quanto possiamo dedurre da una lettera dell'autore, il 16 agosto 1858. La vicenda si risolve nella narrazione della vita dell'...

Le confessioni d'un italiano (annotato)

Le confessioni d'un italiano (annotato) di Ippolito Nievo Aonia edizioni

Il protagonista Carlo Altoviti detto Carlino, nato nel 1775, narra nel 1858 le proprie vicende, intrecciandole con quelle d'Italia, dalla disgregazione della società settecentesca a causa dei colpi inferti dai nuovi rivoluzionari, al consolidarsi della nazione italiana durante la Restaurazione, passando poi alle prove di libertà sui campi di battaglia. Carlino, orfano, viene allevato, poiché ...

Il Conte pecoraio

Il Conte pecoraio di Ippolito Nievo

Dall'incipit: Un bel paesino guarda nel mezzano Friuli lo sbocco d’una di quelle forre, che dividono il parlare italico dallo slavo; ma quanto le montagne gli si radunano da tergo aspre e aggrottate, altrettanto esso ride tutto aperto e pampinoso incontro al sole che lo vagheggia dall’alba al tramonto anche nelle giornate piú avare del verno. Pronunciare cosí di botto le tre dolci sillabe del ...

Storia filosofica dei secoli futuri

Storia filosofica dei secoli futuri di Ippolito Nievo Bauer Books

Pur presentandosi in veste satirica e umoristica, l'opera di Nievo tocca temi politici, sociali e culturali di grande rilievo e anticipa numerosi fatti storici futuri, tra i quali l'unificazione italiana, il traforo del canale di Suez, la colonizzazione dell'Egitto, la fine del potere temporale dei papi, la guerra franco-tedesca del 1870, la laicizzazione della cultura, la nascita dell'Unione ...

La Pisana: Antologia del romanzo Le confessioni d'un italiano

La Pisana: Antologia del romanzo Le confessioni d'un italiano di Ippolito Nievo Nilalienum Edizioni

Le confessioni d’un italiano  di Ippolito Nievo è un romanzo di ardua lettura, sia per la lunghezza che per la prosa, ricca di arcaismi e di strutture sintattiche ormai desuete. Questa antologia, che consta di un terzo delle pagine del testo originale, è caratterizzata da una revisione linguistica che consente al lettore contemporaneo una lettura più agevole. Le confessioni  è di sicuro un ...