La rovina di Kasch (Gli Adelphi)

Compra su Amazon

La rovina di Kasch (Gli Adelphi)
Autore
Roberto Calasso
Editore
Adelphi
Pubblicazione
09/10/2013
Valutazione
1
Categorie
La leggenda della rovina di Kasch narra di un regno africano dove il re veniva ucciso quando gli astri raggiungevano certe posizioni celesti. In quel regno arrivò un giorno uno straniero di nome Far-li-mas, dalla terra di là dal mare orientale. Raccontava storie inebrianti: i sacerdoti, ascoltandolo, dimenticarono di osservare il cielo. Con l’arrivo di Far-li-mas ebbe inizio la rovina dell’antico ordine di Kasch, fondato sul sacrificio. Ma anche il nuovo ordine, dove l’uccisione rituale del re era abolita, sarebbe andato presto in rovina. Rimasero soltanto le storie di Far-li-mas. In questo libro è la Storia stessa, guidata da un accorto cerimoniere, che torna a volgersi verso quelle storie. Il cerimoniere è qui Talleyrand, il più chiaroveggente e il più famigerato, il più moderno e il più arcaico fra i politici. Dando il braccio al lettore, come già lo aveva dato a tante Dame e a tanti Potenti, egli ci introduce a luoghi, voci, gesti, vicende: la Corte di Versailles e l’India dei "Veda", l’abbazia di Port-Royal e i portici libertini del Palais-Royal, Maria Antonietta, Bentham, Goethe, Fénelon, Baudelaire, Marx, Chateaubriand, tre sordidi assassini, un bastardo di Luigi XV, un uomo d’armi che si ritira alla Trappa, Napoleone, Joseph de Maistre, Porfirio, Stirner, Sainte-Beuve e molte altre illustri comparse. Ciascuna di queste figure è connessa a ogni altra – e tutte ci riconducono alla stessa origine: la leggenda della rovina di Kasch, quale fu raccontata, circa settant’anni fa, da un vecchio cammelliere – e qui riaffiora in un arcipelago di storie, avvolte, nutrite, invase e cesellate dal mare del tempo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il Consigliere Letterario

Talleyrand e la blasfema bugia socraticaIl Consigliere Letterario

Lettura che fin dal principio si dichiara senza imbarazzo universale, La rovina di Kasch è un viaggio unico, uno scivolare allo stesso tempo onirico e razionale attraverso mondi sempre diversi e che tuttavia non cessano di somigliarsi. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Roberto Calasso

La follia che viene dalle Ninfe

La follia che viene dalle Ninfe di Roberto Calasso

La Folie Baudelaire

La Folie Baudelaire di Roberto Calasso

Il rosa Tiepolo

Il rosa Tiepolo di Roberto Calasso