La Normalista (I Classici della Letteratura Brasiliana Vol. 2)

Compra su Amazon

La Normalista (I Classici della Letteratura Brasiliana Vol. 2)
Autore
Adolfo Caminha
Editore
Simonelli Editore
Pubblicazione
5 ottobre 2013
Categorie
Pubblicato a Rio de Janeiro nel 1893 e accolto con scandalo, «La normalista» è il primo romanzo di Caminha.
La vicenda è ambientata nel capoluogo del Ceará, a Fortaleza, negli anni 1888-89. Orfana, allevata in casa del padrino, la giovane Maria do Carmo frequenta la Escola Normal e prova una certa attrazione per Zuza, studente di Diritto, benestante, figlio del colonnello Souza Nunes e intimo del presidente della provincia cearense, il dott. Castro.
Ma il suo padrino, il copista João da Mata, turbato dalla fresca adolescenza della «figlioccia» e allettato dalla sua ingenua sottomissione, medita di possederla.

ADOLFO FERREIRA CAMINHA (1867-1897), cearense di Aracati, è uno degli scrittori più significativi del naturalismo brasiliano. Autore di una cronaca di viaggio («No país dos ianques», 1894), di un volume di scritti letterari («Cartas literárias», 1895) e di uno di racconti («Contos, postumo», 2002), nei suoi tre romanzi («A normalista», 1893; «Bom-crioulo», 1895; «Tentação», 1896) si dimostra tra i più sensibili descrittori dell'emarginazione sociale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo