Sull'Oceano

Compra su Amazon

Sull'Oceano
Autore
Edmondo De Amicis
Editore
Infilaindiana Edizioni
Pubblicazione
18 settembre 2013
Categorie
Sull'Oceano, pubblicato nel 1889, non deve essere confuso con i numerosi reportage di viaggio a cui spesso è legato il nome di De Amicis. Sull'Oceano infatti è molto di più; è un giornale di bordo, un'accurata analisi sociale, ma soprattutto un romanzo dalla spiccata carica narrativa. De Amicis sale a bordo del piroscafo Nord America, poi ribattezzato Galileo, per compiere in ventidue giorni la traversata Genova-Buenos Aires. Durante la navigazione egli assume la triplice veste di passeggero, cronista e protagonista. Accanto lui troviamo una variegata umanità, formata da borghesi e da una moltitudine di emigranti settentrionali e non solo. È l'Italia intera che sale a bordo, un'Italia analfabeta, povera, in cerca di fortuna. Un'Italia che però mantiene la propria dignità. Il tema dominante è dunque quello della denuncia sociale. De Amicis è pronto ad annotare sul suo taccuino ogni elemento interessante, regalandoci una memorabile galleria di personaggi. Per gli emigrati, parenti stretti di quelli che oggi arrivano in massa sulle nostre coste, la monotonia e la noia si ingannano unicamente con l'attrazione sessuale. Per lo scrittore ligure questa esperienza si rivelerà fondamentale e lo porterà di lì a poco ad aderire ufficialmente al socialismo. Oggi De Amicis ci appare come un autore moderno che con la sua opera ha contribuito all'abbattimento delle barriere dialettali e all'eliminazione della piaga dell'analfabetismo.


Edmondo De Amicis nasce a Oneglia il 21 ottobre 1846. Scrittore e pedagogo è noto soprattutto per aver scritto il romanzo Cuore (1886) testo cardine delle letteratura italiana per ragazzi. Dalle iniziali posizioni nazionaliste, che caratterizzano la sua prima produzione, egli finisce per aderire al socialismo; di questo mutamento se ne trovano ampie tracce all’interno della sua opera letteraria. Oggi, dunque, De Amicis ci appare come un autore articolato e complesso e merita senz’altro di essere riscoperto. Muore a Bordighera l’11 marzo 1908.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Edmondo De Amicis

Cuore

Cuore di

Enrico, un ragazzino di dieci anni, scrive sul suo diario ciò che accade nella sua classe nell'arco di un intero anno scolastico, dipingendo il ritratto unico e straordinario di un'Italia che, dopo i tumulti Risorgimentali, si scopriva una nazione sola. Cuore di Edmondo De Amicis è un racconto unico e carico di sentimenti, un vero capolavoro giunto ai nostri giorni.

Cuore (Indice attivo)

Cuore (Indice attivo) di

Questo libro contiene ora diversi sommari HTML che renderanno la lettura un vero piacere!"Cuore" venne pubblicato per la prima volta il 17 ottobre 1886 (il primo giorno di scuola di quell'anno) ed ebbe subito grande successo, tanto che in pochi mesi si superarono quaranta edizioni e ci furono delle traduzioni in decine di lingue straniere.Il libro fu di forte carattere educativo-pedagogico (ins...

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande di

Marco, un ragazzino di 13 anni, vive a Genova con il papà e il fratello maggiore. La sua mamma è partita da qualche anno per l'Argentina, per trovare lavoro e aiutare così la famiglia. Da un po' di tempo però non arrivano più sue notizie. Si decide così che il più piccolo di casa, l'unico che non lavora, parta per il continente americano per cercarne le tracce.Il viaggio per mare è già un'impre...

Cinematografo cerebrale

Cinematografo cerebrale di

L'opera si compone di quattro bozzetti umoristici-letterari, apparsi sull’«Illustrazione Italiana» tra il 1906 e la fine del 1907.In Cinematografo cerebrale, il protagonista, vittima di un vorticoso gioco di libere associazioni mentali, scopre di covare un ioperverso, capace delle più ignobili azioni; in Complimenti e convenevolivengono messe alla berlina, con arguta vivacità, le vuote e false ...

Sull'Oceano

Sull'Oceano di

L'unico romanzo dell'epoca ad affrontare il tema dell'emigrazione, descrivendo l'umanità dei migranti italiani.Prende spunto da un'esperienza vissuta in prima persona da De Amicis: il viaggio da Genova a Buenos Aires compiuto nel 1884 a bordo del piroscafo Nord-America (ribattezzato Galileo nell'opera). Edmondo De Amicis (Oneglia, 21 ottobre 1846[1] – Bordighera, 11 marzo 1908) è stato uno scri...

Amore e Ginnastica

Amore e Ginnastica di

Una storia d’amore che si sviluppa in un ambiente scolastico chiuso e molto borghese, nel lontano 1892. Da una parte un oscuro segretario, il signor Celzani, protagonista maschile del racconto. “Trent’anni e più, aspetto di un uomo di cinquanta, figura di precettore di casa patrizia clericale…”, orfano di entrambi i genitori, cresciuto in sacrestia e poi in seminario perché diventasse prete. Da...