Le donne e gli amori (Classici moderni)

Compra su Amazon

Le donne e gli amori (Classici moderni)
Autore
Giacomo Casanova
Editore
BUR
Pubblicazione
5 luglio 2013
Categorie
Giunto alla fine della sua vita straordinaria, durante il triste periodo che lo vide confinato nel tedioso ruolo di bibliotecario del castello di Dux in Boemia, Casanova (1725-1798) iniziò a scrivere le sue Memorie, tornando così a rivivere i piaceri passati e creando un’opera che fece la felicità (e l’invidia) di generazioni di lettori. Prototipo degli avventurieri italiani che, come Cagliostro e Da Ponte dopo di lui, cercarono fortuna in Europa, nel corso dei suoi viaggi incontrò filosofi come Rousseau e Voltaire, sovrani come Caterina di Russia e Federico il Grande, membri della più alta nobiltà e cialtroni della peggior risma e, naturalmente, innumerevoli donne di cui si innamorò e a cui fece girare la testa. In questo volume curato da Elsa Sormani sono raccolte le avventure più intriganti di Casanova con donne dalle estrazioni sociali più varie, dalla monaca galante alla ricca borghese alla cortigiana, collegate dal filo rosso della ricerca del piacere in ogni fuggevole attimo di cui è composta la vita umana.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Giacomo Casanova

Il duello (I Capolavori della Letteratura Europea)

Il duello (I Capolavori della Letteratura Europea) di

Fuggito dalla famigerata prigione dei Piombi di Venezia, l’avventuriero Giacomo Casanova è costretto all'esilio. Tuttavia, la sua reputazione di impenitente seduttore e libertino gli vale l'accesso ai più alti strati della società europea. Nel 1766, in Polonia, si ritrova obbligato a sfidare a un duello con la pistola il conte polacco Branicki a causa di una ballerina, una donna verso la quale ...

Il duello

Il duello di

Il duello

Il duello

Il duello di

Nel 1766 in Polonia avvenne un episodio che segnò profondamente Casanova: il duello con il conte Branicki. Questi, durante un litigio a causa della ballerina veneziana Anna Binetti, lo aveva apostrofato chiamandolo poltrone veneziano. Il conte era un personaggio di rilievo alla corte del re Stanislao II Poniatowski e per uno straniero privo di qualsiasi copertura politica non era molto consigli...

Casanova a Berlino: Edizione italiana

Casanova a Berlino: Edizione italiana di

Giacomo Casanova è a Berlino da luglio a settembre del 1764. Appena trentanovenne, ha già alle spalle una vita avventurosa e turbolenta. Ha bisogno di soldi e di un lavoro, e spera di ottenerli dal re di Prussia Federico II. Intanto si trova coinvolto nel tentativo di salvare la lotteria nazionale istituita dal suo amico Calsabigi, e non si fa mancare un’avventura galante con un’affascinante ba...

Il duello

Il duello di

Scritto da Giacomo Casanova dopo il suo ritorno a Venezia, il racconto autobiografico Il duello racconta una sua disavventura d’onore. Durante il suo soggiorno a Varsavia: per un insulto subito nel camerino di una ballerina italiana, sfida a duello un nobile polacco. L’esito fortunoso dello scontro lascia però uno strascico di dubbi e di chiacchiere. Il racconto si configura come una cronaca ch...

Duello a Varsavia (RLI CLASSICI)

Duello a Varsavia (RLI CLASSICI) di

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito!Breve racconto autobiografico del duello alla pistola avvenuto tra Giacomo Casanova e il gran Postòli della corona Xavier Branicki, nella città di Varsavia l'anno 1766.