I dieci giorni che sconvolsero il mondo

Compra su Amazon

I dieci giorni che sconvolsero il mondo
Autore
John Reed
Editore
Edizioni Clandestine
Pubblicazione
11 giugno 2013
Categorie
I dieci giorni che sconvolsero il mondo - J. Reed

Pubblicato nel 1919, I dieci giorni che sconvolsero il mondo narra, gli avvenimenti della Rivoluzione d'ottobre. Al centro del libro, il popolo russo: soldati, operai, contadini, tutti alla disperata ricerca di un mondo migliore. Un affresco della situazione in Russia prima e durante la Rivoluzione, attreverso discorsi, dialoghi e comportamenti di coloro che ne furono i protagonisti.

Da questo libro è stato tratto il film Reed, con W. Beatty, D. Keaton e J. Nicholson, vincitore di 3 premi Oscar.

J. Reed (Portland 1887 - Mosca 1920) fu un giornalista e militante comunista statunitense. Morto di tifo, fu sepolto con tutti gli onori sotto le mura del Cremlino. In Italia, sono stati pubblicati: Il Messico insorge, I dieci giorni che sconvolsero il mondo, La guerra nell'Europa orientale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di John Reed

Messico in fiamme (Tutte le strade)

Messico in fiamme (Tutte le strade) di

Paese meraviglioso, ma anche regno di contraddizioni e di ingiustizie insopportabili, il Messico dei primi anni del Ventesimo secolo è già una nazione in cui, come un sol uomo, milioni di contadini invocano il cielo pronunciando le parole "terra" e "libertà". Una miscela esplosiva di rivendicazioni sociali che non tardò a sfociare in aperta rivoluzione, fucina di personaggi memorabili - e ancor...

Avventura e rivoluzione

Avventura e rivoluzione di

Universalmente noto come autore dei "Dieci giorni che sconvolsero il mondo", John Reed, di "giorni che sconvolsero il mondo", ne visse in realtà ben più di dieci. Viaggiatore instancabile, Reed ebbe il merito e la forza, nel corso della sua esistenza, di essere ovunque ci fosse una voce che gridasse alla giustizia sociale o scoppiasse una lotta desiderosa di cambiare l'esistente. Non solo l'Uni...

Il messico insorge (Libri da premio)

Il messico insorge (Libri da premio) di

Nell’autunno del 1913 il giornalista statunitense John Reed viene inviato dal Metropolitan Magazine in Messico, dove è in corso la Rivoluzione. Come corrispondente di guerra, il giovane Reed è al seguito dell’esercito di Pancho Villa per quattro mesi, testimone oculare di eventi fondamentali come la vittoria nella battaglia di Torreòn, che spiana ai rivoluzionari la strada verso Città del Messi...