Le affinità elettive

Le affinità elettive - Johann Wolfgang Goethe


Quarto romanzo di Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, pubblicato nel 1809, è reputato uno dei capolavori dell’800. Narra la vicenda di una coppia sposata che va incontro al disfacimento della propria relazione. Sposatisi dopo una serie di tormentosi eventi, Carlotta, donna moderata e tranquilla, ed Edoardo, amabile, frivolo e brillante, sembrano certi di aver raggiunto una serenità duratura. Eppure, è sufficiente l’intromissione di un amico di lui e di Ottilia, orfana che Carlotta ama come una figlia, a rovinare il loro rapporto. Tra i quattro personaggi si scatenerà un’attrazione magnetica che guiderà Edoardo verso Ottilia e Carlotta verso l’amico; il destino irrompe così sulla scena, turbando irrimediabilmente la loro esistenza e scatenando passioni che avranno la meglio su ragione e virtù.

Johann Wolfgang Goethe (1749-1832) fu nel contempo drammaturgo, poeta, scrittore, critico d’arte e pittore, considerato uno dei più grandi letterati tedeschi. Tra le sue opere, si ricordano: I dolori del giovane Werther (1774); Torquato Tasso (1780-1790) e il Faust - parte 1 e 2 – (1797-1832).

, pubblicato nel 1809, è reputato uno dei capolavori dell’800.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Johann Wolfgang Goethe

I dolori del giovane Werther (eNewton Classici)

I dolori del giovane Werther (eNewton Classici) di

Premessa di Emanuele TreviIntroduzione di Giorgio ManacordaEdizione integraleIl Werther è il più famoso romanzo d’amore della letteratura tedesca, e tra i più letti e conosciuti della narrativa europea. In forma epistolare rispecchia la storia vera dell’innamoramento del giovane Goethe per Lotte Buff, riplasmata artisticamente nell’amore impossibile e infelice tra Werther e Carlotta, che divent...

Le affinità elettive (Nuovi acquarelli)

Le affinità elettive (Nuovi acquarelli) di

Il potere delle affinità tra elementi chimici ha molto in comune con le leggi che regolano l'attrazione nei rapporti umani. Un intreccio dalle movenze aggraziate di un minuetto precipita nell'impetuoso crescendo di un dramma a fosche tinte.

I dolori del giovane Werther (Mondadori) (Oscar classici Vol. 145)

I dolori del giovane Werther (Mondadori) (Oscar classici Vol. 145) di

Nel 1878 Goethe pubblicò una seconda stesura del romanzo, destinata a diventare un classico della letteratura tedesca mondiale. Ai nostri giorni, passate le mode e i furori wertheriani, e di là dalla sua importanza storica come primo grande testo del romanticismo, l'opera conserva un fascino profondo, una sua inconfondibile originalità che si dispiega nell'adesione della frase ai successivi sta...

Faust: Traduzione interlineare commentata di Salvatore Caporaso

Faust: Traduzione interlineare commentata di Salvatore Caporaso di

Traduzione interlineare confrontata con le più diffuse traduzioni italiane, con traduzioni in francese ed inglese e con alcuni commenti tedeschi

Le affinità elettive

Le affinità elettive di

Sono i maggiori critici militanti e studiosi italiani a raccontare ogni opera in 10 parole chiave: per penetrare fino al cuore dei capolavori di tutti i tempi. Edizioni integrali, testi greci e latini a fronte, traduzioni eleganti, essenziali note a piè di pagina. In più, con le tavole sinottiche, è facile collocare vita e opere degli autori nel contesto storico, letterario e artistico.«Quando ...

I dolori del giovane Werther: Traduzione interlineare di Salvatore Caporaso

I dolori del giovane Werther: Traduzione interlineare di Salvatore Caporaso di

Traduzione interlineare