I magnifici 7 capolavori della letteratura irlandese (eNewton Classici)

SWIFT, I viaggi di Gulliver
STERNE, Viaggio sentimentale
LE FANU, Carmilla
STOKER, Dracula
WILDE, Il ritratto di Dorian Gray
YEATS, Fiabe irlandesi
JOYCE, Gente di Dublino

Edizioni integrali

La verde e tormentata terra d’Irlanda è la patria di alcuni tra gli scrittori più importanti di tutta la letteratura. Come Jonathan Swift che, attraverso la favolosa descrizione delle immaginarie popolazioni di Lilliput, Brobdingnag, Laputa e Huyhnhnmlandia, nei favolosi Viaggi di Gulliver ritrae con ironia sferzante le assurdità e i difetti dell’Europa settecentesca. Di Sterne si dice addirittura che abbia scardinato le regole valide fino ad allora per la costruzione del romanzo; nel suo Viaggio sentimentale, Yorick, pseudonimo di Sterne, più che paesaggi e popolazioni, descrive le sensazioni che gli nascono via via nell’animo. Con Le Fanu entriamo in quel filone ottocentesco europeo che si concentrò sugli aspetti più oscuri e inquietanti dell’esperienza umana e che produsse capolavori del terrore come Carmilla, storia di vampiri al femminile, o come il celebre Dracula di Stoker, le cui versioni cinematografiche e le innumerevoli imitazioni letterarie sembrano non avere fine. Oscar Wilde, il geniale e sfortunato poeta, ci racconta di un altro mostro, Dorian Gray, dalla interminabile e sospetta giovinezza, nella sua opera forse più fortunata e riuscita. Il mondo di Yeats invece non ha niente di oscuro o pauroso, se escludiamo le sirene e i fantasmi che popolano le fiabe della sua terra. Ci parla di elfi, di gnomi, di foreste e spiagge incantate, di filastrocche e ballate, realizzando una splendida panoramica del folclore irlandese. Ultimo ma ovviamente non ultimo, autore di un capolavoro ancora oggi unico nel suo genere come l’Ulisse, James Joyce è forse lo scrittore che più d’ogni altro ha contribuito alla nascita della letteratura moderna. Spogliando il racconto breve degli ultimi orpelli romantici grazie al suo realismo minuzioso ed essenziale, Joyce, con le quindici storie che compongono Gente di Dublino, gli conferì statura artistica e ne fece il genere letterario più moderno.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di William Butler Yeats

Quaranta poesie (Collezione di poesia Vol. 15)

Quaranta poesie (Collezione di poesia Vol. 15) di

In Yeats si riconosce ormai la maggior voce poetica di lingua inglese degli ultimi cento anni- e v'è chi è pronto ad estendere il confine temporale addirittura a trecento anni, rispettando solo la grandezza di un Shakespeare, di un Milton, di un John Donne. La sua poesia, anche al di là delle sue singolarissime qualità formali, ci rende la figura intera dell'Uomo, il suo costante tormento dovut...

Storie irlandesi di folletti e magia (Nobel)

Storie irlandesi di folletti e magia (Nobel) di

In questo interessante libro pubblicato da W.B.Yeats nel 1888 sono raccolte i racconti e le fiabe della tradizione irlandese. Le storie già rielaborate da illustri personaggi come Crocker e Lady Wilde, per citarne due tra i tanti, sono state organizzate e commentate da Yeats stesso che ha inserito brani suoi di poesia e interessanti saggi critici. Un percorso nella “storia delle storie” che ci ...

I racconti del rosso Hanrahan (Libri da premio)

I racconti del rosso Hanrahan (Libri da premio) di

Hanrahan è un maestro girovago: con un calamaio legato al collo da una catenella, il libro di Virgilio e l’abbecedario, si muove tra i villaggi della regione del Kiltartan, in Irlanda. Canta canzoni che lui stesso compone dopo averle sentite dal piviere della montagna o dal vento che spazza la brughiera. È un poeta e conosce il dolore del mondo. È un musico e lo sa cantare. È un uomo, ama e inc...

Rosa alchemica (L'inenarrabile Vol. 1)

Rosa alchemica (L'inenarrabile Vol. 1) di

Tre formidabili racconti d'ispirazione esoterica del più celebre poeta e premio Nobel irlandese, attento studioso di alchimia e teosofia, delle religioni orientali e delle dottrine occulte. Il rito di un ordine segreto, in una torre remota, che evoca l'antichità pagana, celtica e classica; un misterioso volume dell'eresia medievale, magico codice che svela l'enigma della totalità; la ricompar...

I Racconti Di Hanrahan il Rosso (Stories of Red Hanrahan) (Radici)

I Racconti Di Hanrahan il Rosso (Stories of Red Hanrahan) (Radici) di

Raccolta di 5 racconti che narrano le vicende del giovane Hanrahan, un tipico ragazzo irlandese dai capelli rossi, le cui peregrinazioni nella sua terra saranno caratterizzare da incontro con il gentil sesso ed esperienze sopranaturali. Libro in lingua originale inglese con traduzione in italiano.