La Leda senza cigno ((e-Meridiani Mondadori))

Compra su Amazon

La Leda senza cigno ((e-Meridiani Mondadori))
Autore
Gabriele D'Annunzio
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
01/05/2013
Categorie
Notizia sul testo e Note di commento a cura di Niva Lorenzini. Cronologia della vita di Gabriele d'Annunzio a cura di Annamaria Andreoli. Nell'ebook si ripropone il testo di La Leda senza cigno raccolto nelle Prose di romanzi, edizione diretta da Ezio Raimondi, vol. II, a cura di Niva Lorenzini, "I Meridiani", Mondadori, Milano 1988. Gli apparati informativi riproducono quelli pubblicati nell'edizione dei "Meridiani"; la Cronologia riproduce quella pubblicata nel primo tomo delle Prose di ricerca (a cura di Annamaria Andreoli e Giorgio Zanetti, "I Meridiani", Mondadori, Milano 2005). Espressione di un profondo bisogno di rinnovamento esistenziale e intellettuale, questa prosa, composta mentre d'Annunzio è in esilio in Francia e pubblicata nel 1916 presso Treves, ha caratteri di novità sia dal punto di vista strutturale che ideologico. Difficilmente ascrivibile alla categoria-romanzo, la Leda è uno dei pochi testi dannunziani che si affida invece che al consueto protagonismo autobiografico a una narrazione differita: la vicenda dell'avventuriera dall'emblematica bellezza è infatti affidata alla voce di un misterioso alter ego, Desiderio Moriar. L'ambientazione in una Landa desolata e spettrale, la scrittura musicale che procede più per illuminazioni che seguendo un vero intreccio narrativo, rendono questa prova del d'Annunzio "notturno" ancora parzialmente irrisolta tra espedienti di racconto e volontà di auscultazione interiore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gabriele d'Annunzio

Il Piacere

Il Piacere di

Il poeta-pittore Andrea Sperelli, protagonista del romanzo, è il primo alter ego di D'Annunzio, e il più significativo: incarna una raffinata sensibilità, carica di civiltà e di corruzione, scettica e cinica, che agisce secondo l'istanza estetica di vivere per il piacere e paga un duro scotto per la sua resa incondizionata ai sensi. Libro apparentemente senza azione, dove tutto sembra accadere ...

Il piacere: I Capolavori della Letteratura Europea

Il piacere: I Capolavori della Letteratura Europea di

Simile al Dorian Gray di Oscar Wilde e al Des Esseintes di Huysmans, il conte Andrea Sperelli, dandy elegantissimo,  poeta di raffinata sensibilità e seduttore seriale, vive la propria vita come un’opera d'arte, ricercando ovunque la bellezza, l’alta cultura e l’Amore assoluto. Abbandonato nel colmo della passione dall’ardente Elena Muti, tenta di dimenticarla passando da un’avventura all’altra...

LA CONTESSA D'AMALFI: I PICCOLI BLU 37 (I PICCOLO BLU)

LA CONTESSA D'AMALFI: I PICCOLI BLU 37 (I PICCOLO BLU) di

Uno dei racconti più belli delle Novelle della Pescara

LA VERGINE ANNA: I piccoli blu 38

LA VERGINE ANNA: I piccoli blu 38 di

Uno dei racconti più belli delle Novelle della Pescara

LA VERGINE ANNA: NARRATIVA ITALIANA 60

LA VERGINE ANNA: NARRATIVA ITALIANA 60 di

Uno dei migliori racconti delle Novelle della Pescara.

LA VERGINE ORSOLA: NARRATIVA ITALIANA 61

LA VERGINE ORSOLA: NARRATIVA ITALIANA 61 di

Uno dei migliori racconti delle Novelle della Pescara.