Vita dei Cesari (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Vita dei Cesari (eNewton Classici)
Autore
Svetonio
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
15 aprile 2013
Categorie
A cura di Francesco Casorati
Introduzione di Lietta De Salvo
Edizione integrale con testo latino a fronte

Poche opere hanno avuto la fortuna della Vita dei Cesari, tra le prime a essere riprodotta a stampa, diffusa e tradotta in tutte le lingue. Quest’opera contiene le vite degli imperatori delle dinastie Giulio-Claudia e Flavia, secondo uno schema in parte riconducibile alla biografia alessandrina (famiglia, nascita, adolescenza, inclinazioni, attività pubblica, vita privata, aspetto fisico, morte). In quest’ottica l’attenzione di Svetonio non è diretta tanto all’imperatore quanto all’uomo, di cui evidenzia debolezze e difetti, per attirare un pubblico avido di curiosità e pettegolezzi.

«E quando il popolo reclamò una elargizione che gli era stata promessa, rispose di essere uomo di parola; ma quando ne reclamò una che in realtà egli non aveva promessa, rimproverò con un comunicato ufficiale quell’indegna impudenza, e dichiarò che non avrebbe dato niente, anche se aveva progettato di dare.»


Svetonio
Gaio Svetonio Tranquillo nacque a Roma intorno al 70 d.C. da una ricca famiglia equestre. Ricoprì importanti cariche alla corte dell’imperatore Adriano, ma cadde in disgrazia fra il 121 e il 122. Morì tra il 130 e il 140.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Svetonio

Le vite dei Cesari (Classici della religione)

Le vite dei Cesari (Classici della religione) di

Scrittore romano d'età imperiale, Gaio Svetonio Tranquillo ha lasciato una vastissima produzione erudita, negli ambiti più svariati, ma il suo genere letterario prediletto è sicuramente la biografia. Grande importanza rivestono le sue Vite dei dodici Cesari, suddivise in otto libri e giunte a noi sostanzialmente integre. Particolare la struttura, nella quale si innestano annotazioni e aneddoti ...