Trionfo della morte (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 3)

Compra su Amazon

Trionfo della morte (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 3)
Autore
Gabriele D'Annunzio
Editore
Edimedia
Pubblicazione
19/03/2013
Categorie
Il Trionfo della morte è un romanzo cupo, che rivela con spietata evidenza limiti e contraddizioni del superomismo dannunziano, la sua natura velleitaria e narcisistica. Giorgio è un giovane colto ed elegante, un esteta raffinato, che dilaniato da un’oscura inquietudine interiore, da un profondo male di vivere e da un senso di sterilità, intravede negli eccessi di una trabordante sensualità un modo per distinguersi dalla volgarità della massa, e dare un senso alla propria esistenza. Ma neppure la relazione con la sensuale Ippolita riuscirà a placare il senso di frustrazione che lo tormenta. Al contrario la presenza dell’amante diverrà per lui sempre più insopportabile: Ippolita prende così le sembianze di una nemica (una donna mantide), una figura dominatrice dalla quale Giorgio si sente ossessionato, una donna animalesca che fagocita ogni istinto vitale e potenza creatrice, in un rapporto perverso di attrazione/repulsione. Il neonato superuomo dannunziano nasce quindi già sconfitto: precipitando con l’amante da una rupe, stretto in un diabolico abbraccio, Giorgio porrà la parola fine alla propria incapacità di vivere, riuscendo a imporre solo con la morte la propria volontà di potenza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gabriele D'Annunzio

L'innocente (eNewton Classici)

L'innocente (eNewton Classici) di

A cura di Gianni OlivaEdizione integraleCostantemente infedele alla moglie Giuliana, Tullio Hermil in un tardivo tentativo di riavvicinamento alla propria consorte scopre che questa porta in seno il frutto di un unico, irreparabile tradimento. Fra lui e la rinnovata passione verso Giuliana si frappone il piccolo intruso, e Tullio non esita a provocare la morte della creatura innocente. Influenz...

Il Piacere (Biblioteca Ideale Giunti)

Il Piacere (Biblioteca Ideale Giunti) di

Il giovane conte Andrea Sperelli vorrebbe fare della propria vita un'opera d'arte. In realtà, privo com'è di senso morale e della capacità di provare sentimenti genuini, riesce solo a disperdere il prorio talento nei piaceri della vita mondana. Potrebbe salvarlo l'amore, ma, anche qui, si trova dilaniato tra l'attrazione per la dissoluta Elena e quella per la spirituale Maria. Questa spinta sch...

Le novelle della Pescara: 2 (Classici)

Le novelle della Pescara: 2 (Classici) di

Gabriele D’Annunzio pubblicò Le novelle della Pescara nel 1902. Il tema principale di questi racconti sono l’emozioni del popolo e le sue rivolte, non però per descrivere, come accade in Verga, le rivendicazioni sociali ma per studiarne gli stati d’animo, le energie quasi primordiali che vengono sprigionate nel momento della protesta, dal fanatismo della folla alla sorte disperata di molte madr...

Il ferro di Gabriele D'Annunzio

Il ferro di Gabriele D'Annunzio di

Il ferro di Gabriele D'Annunzio

Poema Paradisiaco di Gabriele D'Annunzio

Poema Paradisiaco di Gabriele D'Annunzio di

Poema Paradisiaco di Gabriele D'Annunzio

La figlia di Iorio tragedia pastorale di tre atti di Gabriele D'Annunzio

La figlia di Iorio tragedia pastorale di tre atti di Gabriele D'Annunzio di

La figlia di Iorio tragedia pastorale di tre atti di Gabriele D'Annunzio