Il carteggio Aspern e altri racconti italiani (Garzanti Grandi Libri)

Roma, Firenze, Venezia – città conosciute e amate da James, e mirabilmente ritratte nel suo Ore italiane – fanno da sfondo alle passioni-ossessioni dei protagonisti di questi racconti, offrendo la forza simbolica dei loro monumenti e delle loro suggestioni. La condanna di Daisy Miller si consuma socialmente e fisicamente nel Colosseo, dove nella Roma dei Cesari si massacravano i cristiani innocenti. A Firenze un paesaggio immutabile riverbera le ossessioni, anch’esse immutabili, del protagonista, insensibile ai cambiamenti e inaccessibile alla storia. Venezia è la “colonna sonora” – scalpiccìo di passi, rintocchi, tonfo di remi, sciabordare d’acque, echi di voci – dei tormentosi e paranoici interrogativi nei quali il protagonista pare destinato a crogiolarsi per il resto della sua vita. La raccolta comprende i racconti: Il carteggio Aspern – Daisy Miller – Il diario di un uomo di cinquant’anni

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Henry James

Le bostoniane

Le bostoniane di

Ne Le bostoniane, ovvero “Le donne di Boston”, ovvero “The Bostonians”, come recita il titolo originale, Henry James racconta con la sua straordinaria maestria quel particolare momento della storia americana che segue la fine della Guerra di secessione (1861-1865) e segna la nascita degli Stati Uniti. È il momento in cui si confrontano, ma potremmo anche dire “in cui vengono in contatto e a con...

L'Americano

L'Americano di

La storia di un milionario statunitense che decide di visitare l'Europa per accrescere la propria cultura ed eventualmente trovar moglie. Ma la sua prima esperienza a Parigi è del tutto negativa, tanto che si persuaderà a tornare in patria. Uno dei primi romanzi di James (1843-1916).

La bestia nella giungla (Libri da premio)

La bestia nella giungla (Libri da premio) di

Tra i padri del moderno romanzo e pioniere di una forma narrativa assolutamente innovativa, in questo racconto Henry James ci porta nell'Inghilterra dell'800, dove il protagonista, John Marcher, confida a una sua giovane amica il presentimento che presto la sua vita sarebbe stata rivoluzionata da un evento in agguato, tra le pieghe della sua esistenza, come una bestia nella giungla. Una delle o...

Giro di vite (Einaudi tascabili. Classici Vol. 327)

Giro di vite (Einaudi tascabili. Classici Vol. 327) di

Protagonisti di Giro di vite , forse il piú celebre tra i romanzi brevi di Henry James, sono Flora e Miles, due bambini perseguitati dai fantasmi di un'istitutrice e di un maggiordomo, e intrappolati in quella che Fausta Cialente nella nota al testo definisce una «tirannica atmosfera». Ai classici motivi del racconto nero, «gotico», James unisce una sottile indagine psicologica, consegnando al...

Racconti di fantasmi (Einaudi tascabili. Classici Vol. 109)

Racconti di fantasmi (Einaudi tascabili. Classici Vol. 109) di

L'inquilino fantasma , Il giro di vite , L'altare dei morti , Gli amici degli amici e molte altre storie: questo volume offre la raccolta completa dei «racconti di fantasmi» o del soprannaturale di Henry James, cosí come è stata ordinata da Leon Edel, lo studioso di cui possiamo leggere un saggio in questa edizione, che allo scrittore americano ha dedicato tutta la vita. «I fantasmi di Henr...

Il giro di vite: edizione integrale

Il giro di vite: edizione integrale di

Flora e Miles sono due bambini orfani, affidati alle cure di una giovane governante da uno zio che mette a disposizione una sontuosa dimora, ma non vuole essere per nessun motivo coinvolto nelle loro esistenze. All’inizio il clima è piacevole, ma pian piano emergono strane presenze. Un racconto ispirato alla letteratura gotica che scava nel profondo dell’anima umana.