Via dei serpenti (La memoria)

Due personalità opposte Anna e la figlia Marzia. L'una, donna brillante, bella e sicura di sé, l'altra, silenziosa, riservata e insicura. Il difficile rapporto madre-figlia costringe Marzia ad una dolorosa maturazione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alessandra Lavagnino

Un inverno 1943-1944 (La memoria)

Un inverno 1943-1944 (La memoria) di

Seconda guerra mondiale: la storia del salvataggio del patrimonio artistico italiano dalla minaccia della deportazione. Il racconto di un'impresa eroica tra documenti, diari sperduti e ricordi personali.