Odissea (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Odissea (eNewton Classici)
Autore
Omero
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
2 ottobre 2012
Categorie
Nella versione di Ippolito Pindemonte
Introduzione di Ferruccio Ulivi
A cura di Marta Savini
Edizione integrale

Con la versione dell’Odissea omerica, Ippolito Pindemonte realizzò il punto più alto di una poetica del ricalco, del riecheggiamento, particolarmente felice nei passi più vicini al suo gusto personale, consona a «quel classicismo prezioso, grazioso e lezioso» che fu proprio della fine del Settecento e dei primi dell’Ottocento. Fu il rappresentante di un’epoca debole sul piano creativo quanto matura nei mezzi di espressione e nella consapevolezza critica che vi si annetteva, al tramonto dell’umanesimo tradizionale evoluto in neoclassicismo. Ormai alle soglie di un’età di cui presagiva i valori, non però fino a volervisi confondere, il letterato e poeta veronese, col suo fragilissimo filo poetico, ebbe il merito di proporre una delle ultime espressioni di una cultura esausta, ma proprio in tal modo fedele a se stessa.

«Musa, quell’uom di multiforme ingegno
Dimmi, che molto errò, poich’ebbe a terra
Gittate d’Ilïon le sacre torri;
Che città vide molte, e delle genti
L’indol conobbe; che sovr’esso il mare
Molti dentro del cor sofferse affanni,
Mentre a guardare la cara vita intende...»



Omero

Le notizie che abbiamo a disposizione riguardo a Omero sono tutte leggendarie. Tra le tante città della Grecia che si disputarono l’onore di avergli dato i natali (Chio, Smirne, Colofone, Pilo, Argo…), la più attendibile sembra Chio e il secolo l’VIII. Alcuni contestano l’esistenza stessa di un aedo o rapsodo con questo nome cui attribuire la prima stesura scritta dei due poemi epici; altri dubitano che essi siano opera dalla stessa persona. In qualunque modo si voglia o si possa rispondere però all’annosa “questione omerica”, un fatto resta certo e inconfutabile: la straordinaria bellezza di questi versi, a distanza di millenni, rimane intatta.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Omero

Iliade - Odissea (eNewton Classici)

Iliade - Odissea (eNewton Classici) di

A cura di Mario GiammarcoEdizioni integraliLa guerra e l’assedio di Troia, i sanguinosi duelli tra Achei e Troiani, le virtù guerriere di Achille, le peripezie del viaggio per mare e l’astuzia di Ulisse, il “ritorno” in patria: tutto il repertorio dell’epica greca e la stessa leggendaria figura di Omero fanno dell’Iliade e dell’Odissea due insuperabili modelli di poesia. Nel grandioso laborator...

Odissea (Traduzione Originale di Ippolito Pindemonte)

Odissea (Traduzione Originale di Ippolito Pindemonte) di

Dalla fuga dall'isola incantata di Calipso fino al commovente arrivo a Itaca e alla sanguinosa strage dei Proci, la vicenda narrata nell'Odissea è certo il più famoso viaggio della storia della letteratura. È divenuto ormai l'archetipo universale della scoperta e del ritorno alle origini. Ulisse, polytropos, l'eroe solitario di polimorfo ingegno, affronta avventure incredibili, visita luoghi ma...

Iliade - edizione originale (Emozioni senza tempo)

Iliade - edizione originale (Emozioni senza tempo) di

Il racconto si svolge in un periodo di cinquantuno giorni della guerra dei Greci contro Troia (Ilio, da cui il titolo dell'opera). Inizia con l'ira di Achille, l'invincibile eroe dell'esercito greco, contro il capo della spedizione Agamennone, colpevole di avergli sottratto la schiava Briseide, sino al rinsavimento di Achille furioso davanti al padre di Ettore, l'eroe dell'esercito troiano scon...

Odissea - edizione originale (Emozioni senza tempo)

Odissea - edizione originale (Emozioni senza tempo) di

L'Odissea è uno dei racconti più importanti di tutti i tempi, talmente importante che è stato definito come il primo romanzo nella storia dell'Occidente. Il ritorno di Odisseo ad Itaca non è solo la speranza e la necessità di rivedere i propri cari e la propria terra: è soprattutto l'ideale per il quale combattere, grazie al quale riconoscere i propri errori e fare un passo avanti per diventare...

Iliade

Iliade di

La cosiddetta “questione omerica”, relativa all'esistenza o meno del più famoso poeta di ogni tempo, non fa altro che aggiungere mistero e interesse intorno alle opere a lui tradizionalmente attribuite. L'Iliade, poema epico composto intorno al 750 a.C. e formato da 24 canti in esametri dattilici, trae origine dall'altro nome con cui era conosciuta la mitica città di Troia ovvero Ilio. L'opera ...

Il volo di Ulisse: Variazioni sul mito (Grandi classici tascabili)

Il volo di Ulisse: Variazioni sul mito (Grandi classici tascabili) di

Il mito di Ulisse è diventato, nel tempo, una storia infinita, declinata in mille modi, con mille diverse sfumature. Le vicende del suo viaggio - da Troia ad Itaca -, narrate come fantastiche avventure alla corte dei Feaci, hanno posto le basi per trasformare l'uomo del ritorno, il reduce per eccellenza, in un eterno errante, sospinto da un irresistibile impulso verso mete sconosciute. Nel vast...