La laguna (I corti di Alphaville)

Composto nel 1896, pubblicato per la prima volta l’anno successivo sulla rivista inglese “Cornhill Magazine” e poi in volume insieme ad altre quattro storie nella raccolta “Tales of unrest” (del 1898), “La laguna”(The lagoon) è un racconto scritto da Joseph Conrad (1857-1924), ed è ambientato in Malesia, lo stesso esotico scenario dei primi suoi due romanzi, “Almayer’s folly” (1895) e “An outcast of the islands” (1896), un’ambientazione conosciuta di prima mano dall’autore, che negli anni Ottanta dell’Ottocento aveva navigato in quei mari come ufficiale a bordo di alcuni mercantili. Il racconto narra la vicenda di un giovane nobile malese che per amore di una ragazza si ritrova a sfidare il proprio signore, vedendosi infine costretto a fuggire in maniera avventurosa dalla propria terra abbandonando ogni cosa dietro di sé.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Joseph Conrad

La linea d'ombra (Einaudi) (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1407)

La linea d'ombra (Einaudi) (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1407) di

Alle prime avvisaglie di giovinezza finita il protagonista di questo piccolo capolavoro decide di lasciare il mare e i tropici. Ma nell'albergo dove attende la nave che lo rimpatrii gli si presenta la grande occasione: un posto da capitano. E cosí il giovane ufficiale decide di affrontare il viaggio verso la maturità imbarcandosi su un veliero come stregato dal ricordo del precedente capitano m...

Cuore di tenebra (Mondadori) (Oscar classici Vol. 472)

Cuore di tenebra (Mondadori) (Oscar classici Vol. 472) di

L'incontro con la tremenda realtà dello schiavismo nell'Africa centrale, la rivelazione dei guasti della solitudine, un confronto inquietante col diverso e col primitivo. Il capolavoro del grande narratore inglese d'origine polacca Joseph Conrad (1857-1924).

La linea d'ombra (Mondadori) (Oscar classici Vol. 440)

La linea d'ombra (Mondadori) (Oscar classici Vol. 440) di

Un ufficiale di marina al suo primo comando, prigioniero di una bonaccia che costringe la nave all'immobilità assoluta, si deve confrontare con la sofferenza, la follia e le insondabili forze della natura, sperimentando tutte le miserie e le grandezze della condizione umana. Un racconto ricco di pathos e di mistero, quasi una metafora dell'esistenza umana.

Cuore di tenebra

Cuore di tenebra di

Sono i maggiori critici militanti e studiosi italiani a raccontare ogni opera in 10 parole chiave: per penetrare fino al cuore dei capolavori di tutti i tempi. Edizioni integrali, testi greci e latini a fronte, traduzioni eleganti, essenziali note a piè di pagina. In più, con le tavole sinottiche, è facile collocare vita e opere degli autori nel contesto storico, letterario e artistico. «Nonos...

Un colpo di fortuna

Un colpo di fortuna di

Una nave, due fratelli che non si parlano da vent’anni. Due persone molto diverse, nell’aspetto e nel temperamento, ma in fondo molto simili. Alla base del litigio una vecchia fuga d’amore del più giovane dei due, che aveva abbandonato tutto – affari, moglie e figli – per un’altra donna con cui concepirà Alice “una creatura stregata, dalla fronte di una dea incoronata dai bellissimi capelli arr...

Il duello

Il duello di

In questo romanzo breve, incentrato su due ufficiali della Grande Armée di Napoleone che si sfidano a un’infinita serie di duelli per un futile pretesto, Joseph Conrad sfoggia tutta la propria sfolgorante ironia, capace di stemperare quella visione pessimistica della vita e dei drammi interiori dei personaggi che lo hanno reso celebre. Satirico eppure intimamente triste, questo capolavoro indag...