IL RISVEGLIO DEI SENSI

Sulla casa di Andrea di Roccaforte, incombe, come una nuvola opprimente, una palpabile tristezza e tutta la famiglia ne subisce l’influsso.

Andrea ne è ancora sopraffatto dopo più di tre anni dalla tragedia che lo ha colpito, e si trascina in un mondo divenuto per lui, vuoto e privo di sogni, Matilde, la madre, è angosciata per il tormento che impedisce ad Andrea una vita serena, e Loris, il fratello, si crogiola in una quotidianità improduttiva, lacerato dai sensi di colpa.

E’ in questa casa che un giorno compare Martina, con il suo stuzzicante profumo di donna, con la sua fresca bellezza, terribilmente tentatrice mentre offre pane caldo appena sfornato o ciliegie, quasi fossero frutti del peccato da dividere in due. Martina recherà con sé una ventata di entusiasmo e di allegria, un impulso irresistibile verso il cambiamento, la gioia per un futuro soddisfacente e ricco, da porsi come raggiungibile meta.

E rammenterà ad Andrea l’importanza dei sogni.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di CARLA TOMMASONE

A SPASSO NEL TEMPO

A SPASSO NEL TEMPO di

A spasso nel tempo Un castello medievale in cui soggiornare come se si vivesse in un’altra epoca, una cornice romantica e ammantata di storia che favorisce l’evolversi di un ardente amore. Ma fuori da quelle mura è tutto diverso, reale, difficoltoso, da inseguire con affanno e determinazione. Fuori da quel castello non è più un gioco e il ritorno alla quotidianità rischia di cancellare la magi...