Ivanhoe (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Ivanhoe (eNewton Classici)
Autore
Walter Scott
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
25 giugno 2012
Categorie
Introduzione di Mario Moretti
Traduzione di Ugo Dèttore
Edizione integrale

Ivanhoe è considerato il prototipo del romanzo storico, misto di «fiction» e di «history». La sua influenza è stata enorme, e non solo in Inghilterra ma un po’ dovunque in Europa. È stato – ed è tuttora – un autentico bestseller che ha ispirato numerose versioni cinematografiche e televisive. La lotta fra Giovanni Senzaterra e Riccardo Cuor di Leone per il trono d’Inghilterra, l’antagonismo fra sassoni e normanni, i valori della cavalleria, l’«allegra brigata» degli arcieri di Robin Hood costituiscono momenti appassionanti e indimenticabili di una narrazione sospesa tra romanticismo e realismo. Malgrado le apparenze, Ivanhoe non è soltanto un semplice romanzo di avventure, un libro di puro intrattenimento. La forma gradevole e spesso divertente e la magia del «colore locale» non gli impediscono di rappresentare una monografia romanzesca sul policromo, ma anche spietato, mondo medievale inglese.

«Là si aggirava un tempo il favoloso dragone di Wantley; là furono combattute molte delle più terribili battaglie durante le guerre civili delle Due Rose; e là ancora fiorirono anticamente quelle bande di gagliardi fuorilegge le cui gesta sono così popolari nelle canzoni inglesi.»


Walter Scott

(Edimburgo 1771-Abbotsford 1832) si affermò con componimenti poetici ispirati alla tradizione popolare medievale. Scrittore fecondissimo, ha affidato la sua fama, oltre che ad Ivanhoe, ai racconti scozzesi di Waverley (1814), a Rob Roy (1817), a La sposa di Lammermoor (1819), immortalata da Donizetti nella Lucia di Lammermoor, a L’abate (1820) e a Il talismano (1825).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Walter Scott

La promessa sposa di Lammermoor

La promessa sposa di Lammermoor di

In una gola delle montagne che fiancheggiano le fertili pianure del Lothian orientale, innalzavasi nell'età scorsa un ragguardevole castello, del quale oggidì non si scorgono che le rovine, ed è chiamato Ravenswood; nome che era pur quello della famiglia de' proprietarj del luogo, antichissimi e bellicosi, e un dì possenti baroni, congiunti per parentela ai Douglas, agli Hume, agli Swinton, agl...

Waverley: Seconda parte

Waverley: Seconda parte di

Accusato di diserzione e arrestato, Edward Waverley viene liberato e si unisce al capoclan Fergus Mac-Ivor e al Giovane Pretendente Carlo Edoardo Stewart nell’insurrezione armata della Scozia contro la corona inglese. La prima battaglia è vinta ma ben presto Fergus quasi sfida a duello l’amico convinto che Edward sia promesso alla stessa donna di cui è innamorato: sarà lo stesso Pretendente a r...

Waverley: Prima parte

Waverley: Prima parte di

Primo romanzo storico che inaugurò la serie di ambientazione scozzese e impose Walter Scott come un modello di riferimento per tutti i romanzieri dell’Ottocento, Waverley racconta la storia di un giovane sognatore e sensibile che viene inviato in Scozia con il suo reggimento. Inesperto e poco saggio, rimane conquistato dal mondo remoto in cui si avventura, incontra fuorilegge e tribù selvagge, ...

La promessa sposa di Lammermoor (Versione Originale)

La promessa sposa di Lammermoor (Versione Originale) di

Romanzo "gotico" per eccellenza, La sposa di Lammermoor disvela, tra sinistre atmosfere e presenze ultraterrene, il destino di due giovani innamorati. Essi sono vittime della rivalità delle proprie famiglie: la loro è una storia d'amore e di morte, la cui fine è adombrata fin dall'inizio in una terribile profezia. L'ultimo signore di Ravenswood, infatti, aspirerà alla mano di una morta. Duelli,...

Waterloo

Waterloo di

«Enigma Waterloo» così Sergio Valzania denomina l’incertezza che circonda la battaglia, non solo il suo svolgersi, lo stesso nome, i meriti e gli errori, ma perfino chi ne fu veramente il vincitore. Di questa ambiguità sono prova le due ricostruzioni che compongono questo Waterloo: la prima stesa da Walter Scott nella sua monumentale Vita di Napoleone Buonaparte; l’altra è un lungo racconto del...

Rob Roy: Il grande romando del Settecento scozzese

Rob Roy: Il grande romando del Settecento scozzese di

Le Highlands scozzesi, con la loro natura selvaggia e la loro organizzazione barbarica, fanno da scenario a questo romanzo ambientato alla vigilia della rivolta giacobita del 1715. Campione di questo mondo è Rob Roy Mac Gregor, ricordato come il Robin Hood scozzese e figura storica realmente esistita, bandito fuorilegge e protettore del suo clan, sempre pronto a sostenere amici e innocenti anch...