Quaderni Di Serafino Gubbio Operatore [annotato]

Compra su Amazon

Quaderni Di Serafino Gubbio Operatore [annotato]
Autore
Luigi Pirandello
Editore
Francesco Libri
Pubblicazione
14 giugno 2012
Categorie
annotato: contiene la biografia di Pirandello e un saggio di critica

In questo romanzo si narra la vicenda di Serafino, un cineoperatore della casa cinematografica Kosmograph con il nomignolo di "Si gira", che quotidianamente annota in un diario tutti gli avvenimenti che riguardano quelli che lavorano nel suo ambiente e soprattutto la storia di un'attrice russa, grande seduttrice di uomini, Varia Nestoroff. Ella viene paragonata ad una tigre. È una donna che fa del male agli uomini ma non ne prova piacere. Inizialmente viene ospitato in un ospizio di mendicità a Roma che il suo amico Simone Pau chiama albergo. In questo ospizio conosce un violinista che si è ridotto ad accompagnare un pianoforte automatico e che infine non suona neanche più ma beve solo. Serafino si sente totalmente alienato dal suo lavoro tant'è che poi afferma: "Finii d'esser Gubbio e diventai una mano". Nella scena finale del romanzo Serafino riprende meccanicamente con la sua cinepresa una scena terribile...

Lingua: Italiano
Capilettera: si
Capitoli separati: si
Formattazione per kindle: si
Indice: si

Cerca tutti i libri della francesco libri su amazon !

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

La signora Morli, una e due (Biblioteca italiana)

La signora Morli, una e due (Biblioteca italiana) di

In quest’opera teatrale del 1920 ancora una volta Pirandello affronta il tema del “doppio”, con la protagonista femminile della commedia, Evelina Morli, divisa nei sentimenti tra due affetti tra loro inconciliabili: quello per il marito da cui si è separata da molti anni, e da cui ha avuto un figlio, e quello per l’attuale convivente, con cui ha costruito una nuova famiglia.

Novelle per un Anno (Evergreen)

Novelle per un Anno (Evergreen) di

Nelle intenzioni dell'autore, avrebbe dovuto essere una raccolta di tutta la propria produzione letteraria secondo una strutturazione unitaria per un totale di 365 novelle, obiettivo tuttavia raggiunto solo in parte a causa della prematura morte dell'autore. Comprende le raccolte Scialle nero, La vita nuda, La rallegrata, L'uomo solo, La mosca, In silenzio, Tutt'e tre, Dal naso al cielo, Donna ...

Tutti i romanzi (eNewton Classici)

Tutti i romanzi (eNewton Classici) di

L’esclusa • Il turno • Il fu Mattia Pascal • Suo marito • I vecchi e i giovani • Quaderni di Serafino Gubbio operatore • Uno, nessuno e centomilaA cura di Sergio CampaillaEdizioni integraliFin dal primo romanzo, L’esclusa (1901), i personaggi della narrativa pirandelliana tracciano il grafico della solitudine e dell’alienazione dell’individuo di fronte a una realtà contraddittoria, inafferrabil...

La patente e altri atti unici (Biblioteca italiana)

La patente e altri atti unici (Biblioteca italiana) di

Quattro atti unici teatrali di Luigi Pirandello: «Lumie di Sicilia», «Il dovere del medico» e le due celebri commedie di ambientazione siciliana «La giara» e «La patente». Completano il volume una breve nota ai testi e una cronologia della vita e delle opere di Pirandello.

Liolà - I giganti della montagna (eNewton Classici)

Liolà - I giganti della montagna (eNewton Classici) di

A cura di Sergio CampaillaEdizioni integraliLiolà, protagonista dell’omonima commedia d’ambiente siciliano, è uno spensierato dongiovanni, privo di senso etico e pieno di gioia di vivere, che viene coinvolto da Tuzza, la donna che ha messo incinta, in un bieco inganno ai danni di zio Simone. La giovane vorrebbe infatti sposare l’anziano signore benestante e ottenere denaro e status sociale. Lio...

Così è (se vi pare) - Come prima, meglio di prima - La vita che ti diedi (eNewton Classici)

Così è (se vi pare) - Come prima, meglio di prima - La vita che ti diedi (eNewton Classici) di

A cura di Sergio CampaillaEdizioni integraliCosì è (se vi pare), commedia dal tono leggero ambientata nella pettegola società piccolo-borghese, è un’opera incentrata sulla verità, incarnata metaforicamente nella donna velata che appare nell’ultima scena: la realtà è contraddittoria e inconoscibile e non c’è altro da fare che abbandonarsi al relativismo di qualsiasi convenzione. Come prima, megl...