Il libro dell'inquietudine (Oscar classici moderni Vol. 239)

Compra su Amazon

Il libro dell'inquietudine (Oscar classici moderni Vol. 239)
Autore
Fernando Pessoa
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
29 maggio 2012
Categorie
Il libro dell'inquietudine è il "Grande Libro" che Pessoa scrisse nel corso di tutta la vita, il progetto mai concluso cui si dedicò dagli anni Dieci al 1934 almeno. "Il libro che Pessoa ha scritto ma non ha mai letto", secondo la paradossale definizione di Eduardo Lourenço, ci è giunto in forma di centinaia di frammenti che, nella loro grande maggioranza, raccontano l'autobiografia "senza avvenimenti" di Vicente Guedes prima, di Bernardo Soares poi. In particolare Soares, aiuto contabile in una ditta di Lisbona, è l'uomo qualunque, prigioniero della quotidianità, stritolato dal ripetersi di giorni sempre uguali e dalla mediocrità dei colleghi, l'uomo perennemente alla finestra, le cui vie di fuga sono l'arte, il sogno, l'immaginazione. Cinico, a volte freddo, egocentrico ed egoista, Soares scruta dentro di sé con narcisistico, morboso ed esacerbato interesse per le proprie sensazioni. I brani di diario, i cui motivi costanti sono il tedio, la stanchezza, l'inazione, il sogno, la fuga dal mondo reale, la fobia dei rapporti interpersonali, si alternano a riflessioni sull'arte, la politica, la scienza... Ma il Libro non è solo questo: è anche uno scrigno di testi di taglio simbolista, le cui atmosfere rarefatte ci proiettano in un mondo onirico e atemporale molto suggestivo. Esempi di una prosa raffinata, retoricamente elaborata, che in questa nuova edizione, curata da Valeria Tocco, la più filologicamente aggiornata a disposizione del pubblico italiano, rivive in tutta la sua complessità e ricchezza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Fernando Pessoa

Racconti dell'inquietudine (Narrativa)

Racconti dell'inquietudine (Narrativa) di

Per la prima volta in italiano, un’edizione vasta e accurata dei racconti di Pessoa, narrazioni brevi che alternano il registro metafisico a quello poliziesco, svelando anche ammenti inediti, tra cui spicca il bellissimo Quaresma. L’eterogeneità di questi testi rappresenta perfettamente la personalità complessa e travagliata, eppure coerente, di Pessoa e ne fa tessere imprescindibili di quel mo...

Il banchiere anarchico (Guanda Narrativa)

Il banchiere anarchico (Guanda Narrativa) di

Un uomo d’affari dall’intelligenza limpida e rigorosa svela come sia possibile, senza contraddizione logica, conciliare ricchezza e anarchia. Il presidente di una società gastronomica organizza, in cerca di originalità culinarie, una macabra cena. Un sagace dottore scopre il colpevole di un crimine grazie a un’indagine degna di Sherlock Holmes. Una situazione oscura che si rivela sottesa da una...

Il libro dell'inquietudine (Emozioni senza tempo)

Il libro dell'inquietudine (Emozioni senza tempo) di

Pessoa ha inventato un personaggio di nome Bernardo Soares e gli ha delegato il compito di scrivere un diario. Questo diario contiene centinaia di riflessioni di Bernardo Soares, raccolte in maniera casuale, dell'inquietudine esistenziale. L'opera è di fatto uno zibaldone, mai licenziato dall'autore come opera compiuta. Soares riflette sulla vita, sulla morte e sull'anima, ma anche sulle sue me...