Jude l'oscuro (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Jude l'oscuro (eNewton Classici)
Autore
Thomas Hardy
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
27 gennaio 2012
Categorie
A cura di Erberto G. Petoia
Edizione integrale

Pubblicato inizialmente a puntate e poi in volume nel 1895, Jude l’oscuro fu l’ultimo romanzo di Hardy e fu stroncato senza riserve dalla critica e dal pubblico vittoriano del tempo, a tal punto che Hardy ritenne conclusa la propria carriera di romanziere. Il libro, ribattezzato dalla critica «Jude the Obscene» (Jude l’Indecente), venne inoltre bruciato pubblicamente dal vescovo di Exeter lo stesso anno. Il protagonista della storia è Jude Fawley, un giovane uomo appartenente alla classe più umile della società, il cui sogno nella vita è divenire letterato. Altri due personaggi cruciali del racconto sono la volgare prima moglie di Jude, Arabella, e Sue, la cugina di cui si innamora perdutamente. Opera cupa e pessimista, ha avuto un’efficace trasposizione cinematografica nel 1996, per la regia di Michael Winterbottom, con Christopher Eccleston e Kate Winslet nei panni di Jude e Sue.

«Parlarono per un po’ di tempo, guardandosi e appoggiandosi al parapetto del piccolo ponte. Il richiamo muto della donna, pronunciato chiaramente dalla personalità di Arabella, teneva Jude incollato a quel posto contro la sua intenzione, quasi contro il suo volere, con un sentimento del tutto nuovo per lui.»


Thomas Hardy

nacque nel 1840 in un’umile famiglia del Dorset, compì studi di architettura ma presto abbandonò l’idea di praticare quella professione per dedicarsi alla letteratura. Stabilitosi con la moglie, Emma Gifford, in una casa di campagna presso Dorchester, vi trascorse l’intera vita senza alcun evento degno di rilievo. Romanziere di grande successo, dopo la condanna moralistica di Jude l’oscuro smise di scrivere in prosa e divenne autore di poesie. Morì nel 1928 e fu sepolto nell’Abbazia di Westminster. Tra le altre sue opere vanno ricordate almeno Via dalla pazza folla (1874) e Tess dei D’Urbervilles (1891).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Thomas Hardy

Ritorno alla brughiera (Emozioni senza tempo)

Ritorno alla brughiera (Emozioni senza tempo) di

Una brughiera semideserta e desolata fa da sfondo alla vicenda di due uomini e due donne, che vedono i propri destini incrociarsi tra loro. È l'ambientazione di un romanzo davvero singolare e suggestivo: scritto nel 1878, Hardy in queste pagine ci accompagna attraverso storie che si svolgono nel sud ovest dell'Inghilterra, a Edgon Heath, una landa che diventa la vera protagonista del racconto g...

Poesie

Poesie di

In questo volume è raccolta una selezione di poesie di Edgar Allan Poe e di Thomas Hardy. Il loro comun denominatore è il mesto lirismo, che pervade l'amore e ogni altro sentimento che alberga e agita l'animo umano.

Sotto gli alberi

Sotto gli alberi di

Dick Dewy, figlio di un carrettiere e suonatore di violino, fa parte del coro della parrocchia di Mellstock, piccolo paesino immerso nella campagna inglese. Il giorno in cui il coro si esibisce alla scuola del paese, s’innamora a prima vista di Fancy Day, l’affascinante direttrice. Ma non è l’unico: dovrà infatti vedersela con numerosi altri pretendenti, fra i quali il nuovo vicario, il giovane...

Tess dei d'Urberville: Una donna pura fedelmente presentata da Thomas Hardy (Einaudi tascabili. Classici Vol. 296)

Tess dei d'Urberville: Una donna pura fedelmente presentata da Thomas Hardy (Einaudi tascabili. Classici Vol. 296) di

Violentata nel bosco a sedici anni, seppellisce in segreto il suo bambino, s'innamora, ma la sua vita sarà per sempre segnata da un tragico destino. Dalla nobile famiglia dei suoi avi, Tess ha ereditato una bellezza inalterabile, che la perseguita come il marchio di un'infamia. Angel Clare e Alec d'Urberville distruggono la donna che è in lei, inseguendo un loro personale modello. Amore e morte...

Il sindaco di Casterbridge (Classici moderni)

Il sindaco di Casterbridge (Classici moderni) di

Il corso della narrazione, che prende avvio dalla vendita della moglie da parte di Michael Henchard, è abilmente scandito da una serie di vicende che, nel ritrarre l’ascesa e la rovina di un uomo di carattere, compongono la mappa simbolica della condizione umana.

Giuda l'oscuro (Classici moderni)

Giuda l'oscuro (Classici moderni) di

L'ultimo romanzo di Thomas Hardy scuote e indigna la morale vittoriana. Giuda Fawley è un povero orfano di campagna. Il suo amore infelice per Arabella, donna greve e carnale e quello impossibile per l'eterea e intellettuale cugina Sue lo espongono all'angoscia della solitudine. Da enfant sauvage che sognava di elevarsi attraverso l'ammissione all'austera Oxford, sua Gerusalemme personale, Giud...