Tre uomini in barca - Tre uomini a zonzo (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Tre uomini in barca - Tre uomini a zonzo (eNewton Classici)
Autore
Jerome Klapka Jerome
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
31/03/2011
Valutazione
(1)
Categorie
Introduzione di Guido Bulla
Traduzioni di Maria Grazia Bianchi Oddera e Silvio Spaventa Filippi
Edizioni integrali

All’interno della vastissima produzione narrativa, saggistica, teatrale di Jerome K. Jerome (circa sessanta opere), solo Tre uomini in barca (1889) e, in misura di poco minore, il suo “seguito”, Tre uomini a zonzo (1900), hanno goduto di una fama ininterrotta e universale. Osteggiato dalla critica “seria” del suo tempo, Jerome sopravvive e gode oggi di ottima salute anche nel nostro Paese (finora, la saga dei tre uomini è comparsa in Italia in almeno 25 traduzioni differenti). I “segreti” di Jerome sono tanti: la maestria e la varietà delle sue invenzioni umoristiche; il miracolo di un moralismo mai pedante, neppure quando ci pone dinanzi a uno specchio in cui riconosciamo istantaneamente le nostre follie quotidiane, il suo humour tanto proverbialmente “inglese” quanto ricco di una presa sanamente concreta ed epicurea sulla vita.

«C’è qualcosa di molto strano e inspiegabile, in una cima da rimorchio. L’arrotoli con la stessa cura e la stessa pazienza di cui potresti dar prova nel piegare un paio di pantaloni nuovi e, cinque minuti dopo, quando vai a riprenderla, è tutta un terrificante e ributtante groviglio.»


Jerome Klapka Jerome

(1859-1927), nato come giornalista, ha saputo trasformare la prosa della cronaca in vivace e autonoma rappresentazione letteraria, collocando la sua produzione romanzesca nella migliore tradizione inglese dello humour e della satira di costume. Oltre a Tre uomini in barca e Tre uomini a zonzo ha scritto Pensieri oziosi di un ozioso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Jerome Klapka Jerome

Tre uomini in barca (per non parlare del cane)

Tre uomini in barca (per non parlare del cane) di

Sono i maggiori critici militanti e studiosi italiani a raccontare ogni opera in 10 parole chiave: per penetrare fino al cuore dei capolavori di tutti i tempi. Edizioni integrali, testi greci e latini a fronte, traduzioni eleganti, essenziali note a piè di pagina. In più, con le tavole sinottiche, è facile collocare vita e opere degli autori nel contesto storico, letterario e artistico. «L’impe...

Tre uomini a zonzo

Tre uomini a zonzo di

Cambiare aria e sfuggire alla routine: questo si propongono tre amici londinesi quando decidono di visitare la Germania e fare un giro in bicicletta nella Foresta Nera. Ma l’avventura comincia ancora prima di partire: non è facile convincere le mogli che quel viaggio è necessario, e poi c’è da pensare all’itinerario, ai bagagli… Con una buona dose di umorismo, però, si supera ogni difficoltà, e...

Lo scherzo del filosofo

Lo scherzo del filosofo di

Sei amici di passaggio a Königsberg vengono avvicinati da un vecchio gentiluomo che somiglia incredibilmente a ImmanuelKant. L’uomo offre ai sei amici la possibilità di poter tornare indietro nel tempo e cambiare un singolo momento delle lorovite, ma uno soltanto, bevendo uno strano liquido ambrato da un calice che l’uomo gentilmente porge loro. Per uno scherzo,un sogno, o forse solo perché “l’...

Pensieri oziosi di un ozioso: Per una vacanza oziosa (Manubri)

Pensieri oziosi di un ozioso: Per una vacanza oziosa (Manubri) di

I quattordici brevi saggi che compongono Pensieri oziosi di un ozioso – tra cui L’ozio, L’amore, La malinconia, Il tempo, Cani e gatti, I bambini, Mangiare e bere – diedero vita a uno dei lavori più significativi di Jerome K. Jerome e contribuirono in modo decisivo a consacrarlo tra i maggiori umoristi inglesi di tutti i tempi. Dedicata alla sua più cara compagna di ozio, la pipa, quest’opera e...

Tre uomini in barca (Mondadori) (Oscar classici Vol. 502)

Tre uomini in barca (Mondadori) (Oscar classici Vol. 502) di

L'avventurosa gita di tre amici (Jerome, Harris e George più il cane Montmorency) che risalgono in barca il Tamigi da Kingston fino a Oxford accettando filosoficamente i capricci del tempo e ogni sorta di contrarietà. Il capolavoro di Jerome (1859-1927), un classico dell'umorismo inglese.