Il grande Gatsby (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Il grande Gatsby (eNewton Classici)
Autore
Francis Scott Fitzgerald
Pubblicazione
10/01/2011
Valutazione
3
Introduzione di Walter Mauro
Traduzione di Bruno Armando
Edizione integrale

L'essenzialità, la finezza descrittiva e la nitidezza del procedimento narrativo (la storia è raccontata attraverso il punto di vista di Nick, vicino e amico di Gatsby), la creazione sapiente di personaggi indimenticabili hanno fatto ormai di questo romanzo un punto fermo, un “classico moderno”. Lo scenario è quello dei frenetici anni Venti, di cui Fitzgerald stesso e la moglie Zelda furono favolosi protagonisti tra New York, Parigi e la Costa Azzurra. Attraverso le sue feste brillanti e stravaganti, il lusso e la mondanità di cui si circonda, il «grande Gatsby», il misterioso, affascinante e inquieto protagonista, non mira tuttavia che a ritrovare l’amore di Daisy. Ma è possibile ricatturare il passato? Al di là della romantica suggestione, il sogno di Gatsby diventa emblema di un sogno di assolutezza, come l’originario “sogno americano” di un Mondo Nuovo, che, come ogni sogno di purezza astratta, la realtà frantuma e disperde. Gatsby e Daisy per molti di noi hanno i volti di Robert Redford e Mia Farrow, interpreti di una famosa versione cinematografica del 1974.

«Nelle notti estive, dalla casa del mio vicino si sentiva della musica. Nei suoi giardini azzurri uomini e donne andavano e venivano come falene tra i mormorii, lo champagne e le stelle. Durante l’alta marea del pomeriggio osservavo i suoi ospiti tuffarsi dal trampolino o prendere il sole sulla sabbia bollente della sua spiaggia mentre i suoi due motoscafi solcavano le acque dello Stretto, rimorchiando acquaplani tra cascate di schiuma.»


Francis Scott Fitzgerald

nacque a St. Paul, Minnesota, nel 1896. Iniziò a scrivere giovanissimo, fin dai tempi della scuola. Pubblicò il suo primo romanzo nel 1920. Seguirono alcune raccolte di racconti e infine Il grande Gatsby (1925), che basterebbe da solo ad assicurare allo scrittore un posto di rilievo nella narrativa americana. Dopo avere goduto di uno straordinario successo, morì quasi dimenticato a Hollywood nel 1940. Di Fitzgerald la Newton Compton ha pubblicato Il grande Gatsby, Belli e dannati, Racconti dell’età del jazz, Tenera è la notte e il volume unico I grandi romanzi e i racconti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Monica

Il grande GatsbyMonica

Nick Carraway vive accanto alla villa di un personaggio insolito. Vede ospiti andare e venire alle numerose e sfarzose feste organizzate dal proprietario, Gatsby. Quest'uomo è circondato da un alone di mistero, intorno al quale la gente ricama storie. Nessuno può dire dove finisca la realtà e cominci l'immaginazione. Nick lo incontra proprio a una festa e da quel momento passano molti momenti insieme. La verità è che Gatsby è ancora innamorato di Daisy, con la quale aveva già avuto una storia e che, guarda caso, è una lontana cugina di Nick. Il problema è che ora lei è sposata, ma lui è convinto che lo ami ancora. Come se fossimo un amico dei due protagonisti, ci avventuriamo insieme a loro per scoprire cosa nasconda il matrimonio di Daisy e Tom e piano piano veniamo attirati verso il fondo. ... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Francis Scott Fitzgerald

Al di qua del paradiso

Al di qua del paradiso di Francis Scott Fitzgerald Feltrinelli Editore

Al di qua del paradiso è il primo romanzo di F. Scott Fitzgerald, quello che più di tutti gli cambiò la vita. All’indomani della sua pubblicazione, avvenuta nel marzo del 1920, trasformò il suo autore, all’epoca neppure ventiquattrenne, nel portavoce di una generazione, in un uomo ricco e famoso, e infine in un marito: nel giro di una settimana Zelda Sayre, una volitiva bellezza del Sud, lo ...

Racconti dell'età del jazz

Racconti dell'età del jazz di Francis Scott Fitzgerald Rusconi Libri

Costituisce una raccolta di storie caratterizzate dallo svago e dal turbinio di feste, concerti e serate gaudenti in cui si inseriscono personaggi talvolta eccentrici abbozzati con grande estro creativo e narrativo. Sono racconti apparsi nel 1922 e segnano la partecipazione a un’età spensierata e allegra degli Stati Uniti.

Il matrimonio di Sally Carroll (Il palazzo di Ghiaccio)

Il matrimonio di Sally Carroll (Il palazzo di Ghiaccio) di Francis Scott Fitzgerald VD Classici

Quando la giovane Sally Carrol Happer, cresciuta in una piccola città della Georgia, si fidanza con Harry, un ragazzo del Nord degli Stati Uniti, dovrà scoprire se l'amore basta a far funzionare una coppia... Una novella del celebre autore del Grande Gatsby.

Il grande Gatsby

Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald Bompiani

Scritto in modo magistrale con la tecnica dello scorcio perfezionata da Henry James, Il grande Gatsby , ambientato a New York e a Long Island nell’estate del 1922, racconta – con la voce di uno dei personaggi, Nick Carraway – l’età del jazz, le sue contraddizioni e la sua tragicità narrando pagina dopo pagina la disintegrazione del mito americano e la strenua difesa di un abbacinante ...

Gli ultimi fuochi

Gli ultimi fuochi di Francis Scott Fitzgerald Edizioni Theoria

Gli ultimi fuochi è il lascito di un romanzo incompiuto che Francis Scott Fitzgerald non terminò a causa di un attacco cardiaco, e che possiede tutte le caratteristiche del capolavoro letterario. L’autore vi lavorò quando la sua stella era declinata e aveva cercato, senza successo, di far carriera nel mondo hollywoodiano come sceneggiatore. La sua esperienza trova eco nell’opera che solleva il ...

Il grande Gatsby: Ediz. integrale (Grandi classici)

Il grande Gatsby: Ediz. integrale (Grandi classici) di Francis Scott Fitzgerald Crescere

NUOVA EDIZIONE! IN OFFERTA LANCIO ! Il Grande Gatsby (1925) è il terzo romanzo di Francis Scott Fitzgerald ed è considerato il suo capolavoro. È ambientato negli Stati Uniti durante il primo dopoguerra ed è il drammatico racconto di una storia d’amore. Jay Gatsby, diventato ricco e potente tramite attività illecite, nasconde nell’animo una grande solitudine che non riesce a cancellare ...