L'arte della menzogna politica (I corti di Alphaville)

Il primo dei due brevi scritti che qui vengono raccolti è un articolo dal titolo “The art of political lying” scritto da Jonathan Swift (1667-1745) e pubblicato sul numero del 2 novembre 1710 del giornale “The Examiner”, che proprio in quel periodo lo scrittore angloirlandese era stato chiamato a curare con il preciso intento di utilizzarlo come strumento di propaganda in diretta polemica contro i Whigs, che prima di quel momento avevano dominato e indirizzato per quasi due decenni la vita politica inglese.
Il secondo è un saggio che con ironia si riallaccia idealmente al precedente, “Proposals for printing a very curious discourse, intitled Pseudologia politikè, or The art of political lying”, scritto da un amico di Swift, lo scrittore e matematico John Arbuthnot (1667-1735), membro insieme al primo dello Scriblerus Club, e che fu dato alle stampe anonimo sul finire del 1712 da Swift stesso, e che per tali ragioni all’inizio fu invece erroneamente ritenuto opera dell’autore de “I viaggi di Gulliver”.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Jonathan Swift

I Viaggi di Gulliver

I Viaggi di Gulliver di

Il romanzo si apre con un breve preambolo nel quale Lemuel Gulliver si presenta, come d'uso nei libri dell'epoca, e fornisce un breve sunto della sua vita e degli avvenimenti precedenti ai suoi viaggi. Sappiamo dunque che si tratta di una persona di mezza età, di classe borghese, versato nella medicina e nella conoscenza delle lingue, con una grande passione per i viaggi.Il primo viaggio viene ...

I viaggi di Gulliver: Viaggi in diverse nazioni remote del mondo

I viaggi di Gulliver: Viaggi in diverse nazioni remote del mondo di

Il libro di Jonathan Swift, descrivendo avventure fantastiche in ambientazioni che richiamano atmosfere fiabesche, è un libro di viaggio e di avventura molto “sui generis”; esso è stato ed è considerato dai più un libro per ragazzi, anche perché subito dopo la pubblicazione cominciarono a diffondersi versioni ridotte, che si limitavano a riportare le avventure del protagonista nei diversi mondi...

I viaggi di Gulliver: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi)

I viaggi di Gulliver: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi) di

EDIZIONE REVISIONATA 11/03/2019. IN OFFERTA LANCIO! Il romanzo I viaggi di Gulliver venne pubblicato da Jonathan Swift nel 1726. Vi si narrano le vicende e i viaggi del dottor Gulliver, che a causa di diversi naufragi approda in terre inesplorate e incontra popolazioni sconosciute. Il volume è diviso in quattro parti. La prima è la più nota e racconta le avventure di Gulliver sull’isola di Lill...

I viaggi di Gulliver

I viaggi di Gulliver di

Mi chiamo Lemuel Gulliver, sono nato in Inghilterra e faccio il medico.Nella mia vita ho navigato per mari e oceani e ho conosciuto popoli e paesi che nessun viaggiatore prima di me aveva mai visto o incontrato… Adattamento di un classico a misura di bambino.

I viaggi di Gulliver (Emozioni senza tempo)

I viaggi di Gulliver (Emozioni senza tempo) di

Uno dei libri più celebri della storia, e più celebrati e richiamati dalle moderne forme di comunicazione audiovisiva, tra cui non soltanto cinema e televisione ma anche pittura e arte contemporanea, fu pubblicato nel 1726. Anonimo. E riscosse un enorme successo. La sua stesura richiese diversi anni e si trasformò progressivamente, da tagliente critica alla vanità e alla doppiezza della vita di...

I Viaggi di Gulliver

I Viaggi di Gulliver di

Il romanzo è di avventura perciò i luoghi presenti nel racconto sono fantastici e immaginari come Lilliput, Brobdingnang, Laputa, l’isola volante e, infine la terra degli Houyhnhnm. I luoghi che Gulliver visita sono descritti con molti particolari e con minuziosità. Il romanzo si compone di quattro parti, una per ciascun viaggio intrapreso dal protagonista e la storia si svolge tra il 1699 e il...