La via del rifugio (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Compra su Amazon

La via del rifugio (Biblioteca Italiana Zanichelli)
Autore
Guido Gozzano
Editore
Intangible Press
Pubblicazione
25 gennaio 2010
Categorie
Raccolta pubblicata a Torino nel 1907, La via del rifugio segnò l'esordio del giovane Gozzano. Opera intimamente disorganica, che denuncia tuttavia una notevole capacità di versificazione, costituisce un interessante esempio di lirica post-dannunziana, nella quale il pessimismo ironico e la coscienza critica dell'autore appaiono mezzi nuovi di analisi delle convenzioni borghesi. Componimenti come Le due strade o la più celebre Amica di nonna Speranza si caratterizzano per l'impiego del dialogo e il ricorso al parlato, che saranno caratteristici di tutta la poesia successiva di Gozzano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Guido Gozzano

L'ultima traccia

L'ultima traccia di

Le novelle di questo volume sono state inizialmente pubblicate su vari giornali e riviste e ripubblicate postume nel 1919 nella raccolta "L'ultima traccia".

Verso la cuna del mondo: lettere dall'India

Verso la cuna del mondo: lettere dall'India di

«L’Oriente è pieno di città che furono. Ma risalgono a millenni, nella notte delle origini buddiche e bramine, ce le fa indifferenti l’abisso del tempo, della razza, della fede. La nostra malinconia ritrova invece a Goa lo spettro di cose nostre: conventi, palazzi, chiese del Cinquecento e del Seicento: una vasta città che ricorda a volte una via di Roma barocca o una piazza dell’Umbria...»Quan...

Le fiabe di Gozzano: Tutte le fiabe di Gozzano

Le fiabe di Gozzano: Tutte le fiabe di Gozzano di

Sono delle fiabe che hanno come protagonisti creature magiche, fate, gnomi. Il mondo della natura si rappacifica con il mondo degli umani. Gli eroi di queste avventure sono anime candide, temerarie, che lottano per l’affermazione di sé e per la vittoria dell’onestà. L’insegnamento comune è quello virgiliano che l’amore vince tutto, come nella storia di Piumadoro e Piombofino; vince la possibili...

Verso la cuna del mondo. Lettere dall'India (Fogli volanti)

Verso la cuna del mondo. Lettere dall'India (Fogli volanti) di

Un viaggio in India per sfuggire ai rigori dell'inverno e ritrovare la salute per sempre compromessa dalla tisi. Guido Gozzano parte per l'oriente soprattutto per queste impellenti ragioni. Ma l'India lo conquista con i suoi colori, le sue atmosfere, i suoi rituali ancestrali. Tra la nostalgia dell'inverno italiano, un Natale senza neve e all'ombra delle palme, e il confronto sempre curioso con...

Fiabe

Fiabe di

Una raccolta di fiabe risalenti al periodo che va dal 1909 al 1914, scritte per il «Corrierino dei piccoli» e per «Adolescenza»; un genere congeniale alla sensibilità del poeta, e alla sua infinita dolcezza.  L'autoreGuido Gozzano (Torino, 19 dicembre 1883 – Torino, 9 agosto 1916) è stato un poeta italiano. Il suo nome è spesso associato alla corrente letteraria post-decadente del crepuscolarismo.

Gozzano. La danza degli gnomi (LeggereGiovane)

Gozzano. La danza degli gnomi (LeggereGiovane) di

Le storie contenute nel libro dipingono il mondo dei sogni, dell'irreale. Parlano di amori fra creature bizzarre, di fate permalose o angeliche, di incredibili magie. Virtù e vizi si danno battaglia senza quartiere, proprio come nel mondo inquieto in cui stiamo perigliosamente vivendo. Oggi come ieri, è labile e misterioso il confine tra realtà e finzione, sonno e veglia, vita quotidiana e volo...