Il grande Gatsby

Il grande Gatsby (titolo originale: The Great Gatsby) è un romanzo dello scrittore statunitense Francis Scott Fitzgerald pubblicato per la prima volta a New York il 10 aprile 1925 e definito da T.S. Eliot "il primo passo in avanti fatto dalla narrativa americana dopo Henry James". Ambientato a New York e a Long Island durante l'estate del 1922, Il grande Gatsby è il più acuto ritratto dell'anima dell'età del jazz, con le sue contraddizioni, il suo vittimismo e la sua tragicità. La storia, che seguendo la tecnica di Henry James viene raccontata da uno dei personaggi, narra la tragedia del mito americano che aveva retto il paese dai tempi dello sbarco a Plymouth Rock e può essere considerata l'autobiografia spirituale di Fitzgerald che, ad un certo punto della sua vita, chiuso con l'alcolismo e con la vita da playboy, voleva capire quali fossero stati gli ostacoli che avevano fatto inabissare la sua esistenza. In questo libro, come scrive il suo biografo Andrew Le Vot, Fitzgerald "riflette, meglio che in tutti i suoi scritti autobiografici, il cuore dei problemi che lui e la sua generazione dovettero affrontare... In Gatsby, pervaso com'è da un senso del peccato e della caduta, Fitzgerald assume su di sé tutta la debolezza e la depravazione della natura umana".

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

RecensioniLibri.org

Il Grande Gatsby, il passato nel presenteRecensioniLibri.org

Abbondantemente criticato, mi era stato caldamente consigliato di evitarne la lettura. Unico difetto: averlo letto dopo aver visto il film. La pubblicità martellante e il merchandising correlato hanno inficiato lo scorrere del testo; credo che la cornice cinematografica abbia fatto la sua parte facendomi apprezzare il valore simbolico del testo attraverso le immagini, a discapito della lettura attenta e immaginata. Pubblicato nel 1925... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Francis Scott Fitzgerald

The Jelly-bean / Jelly-bean (Short Stories)

The Jelly-bean / Jelly-bean (Short Stories) di Francis Scott Fitzgerald La biblioteca di Repubblica-L'Espresso

La versione ebook della fortunata collana Short Stories permette al lettore un'inedita esperienza di lettura, passando dal testo in lingua originale al testo in italiano in un rapido click e ascoltando il racconto audio in inglese, disponibile in streaming gratuito sul sito short-stories. L'opera è arricchita da note sui termini ed espressioni idiomatiche. Tarleton, Georgia, è una sonnacchiosa ...

L'età del jazz: e altri scritti

L'età del jazz: e altri scritti di Francis Scott Fitzgerald MONDADORI

L'età del jazz raccoglie scritti di varia natura composti da Fitzgerald tra il 1931 e il 1937 e pubblicati postumi in volume nel 1945 dal critico Edmund Wilson. Tra questi, tre celebri saggi, che l'autore stesso definiva la "trilogia del fallimento", in cui egli delinea con crudezza le proprie condizioni di vita materiale e spirituale, un racconto inedito dal titolo La mia città perduta , e ...

Tenera è la notte (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 16)

Tenera è la notte (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 16) di Francis Scott Fitzgerald EINAUDI

Dick Diver è uno psichiatra americano che ha abbandonato la professione per stabilirsi in Francia, in un mondo di ricconi sfaccendati e celebrità internazionali, grazie ai soldi della moglie Nicole, una sua ex paziente. È convinto di essere soddisfatto, almeno fino a quando, a rompere l'equilibrio precario della sua esistenza dorata, non giunge Rosemary, una giovane promessa di Hollywood in ...

Sogni d'inverno

Sogni d'inverno di Francis Scott Fitzgerald Feltrinelli Editore

“La ragazzina responsabile di tutto questo aveva undici anni; splendidamente brutta come lo sono le ragazzine destinate a diventare dopo qualche anno di una bellezza inesprimibile e a non porre mai fine alle pene di molti uomini. Tuttavia la scintilla si percepiva. ” Dexter ha le idee chiare: non vuole essere più un caddie, che sia qualcun altro a portare i bastoni per lui. E quando Judy, un'...

Trimalcione: La prima versione perduta del grande Gatsby (Classici moderni)

Trimalcione: La prima versione perduta del grande Gatsby (Classici moderni) di Francis Scott Fitzgerald BUR

Un Gatsby più misterioso, più violento, più seducente. È quello che si trova nel Trimalcione, il testo da cui nacque la versione definitiva del Grande Gatsby dopo che, nell’inverno fra il 1924 e il 1925, Fitzgerald mise mano alle bozze del romanzo e apportò modifiche sostanziali: eliminò alcuni episodi, riscrisse interi capitoli, inserì nuovi dettagli e tagliò spiegazioni. In questo volume si ...

Silenzio al risveglio

Silenzio al risveglio di Francis Scott Fitzgerald