Catullo Carmina le 35 poesie scandalose: Testo latino a fronte (Gaio Valerio Catullo Carmina con testo latino Vol. 3 ED.2)

Compra su Amazon

Catullo Carmina le 35 poesie scandalose: Testo latino a fronte (Gaio Valerio Catullo Carmina con testo latino Vol. 3 ED.2)
Autore
Pubblicazione
23 maggio 2014
Categorie
NOTA: Questa edizione integra i nostri libri già pubblicati in e-book Amazon:

Catullo Carmina - Endecasillabi ed Epigrammi – testo latino a fronte
Catullo Carmina Docta – completi di testo latino
e raccoglie le 35 poesie escluse da quelle raccolte (34 poesie degli Epigrammi ed Endecasillabi ed una poesia dei Carmina Docta..

Può sembrare un poco ridicolo definire scandalose queste poesie, dove si trovano termini ed espressioni che si sentono abbastanza comunemente oggi. Comunque preferiamo consigliarle ad un pubblico adulto.

A volte il rancore e la rabbia di Catullo, oppure la sua incontenibile ironia, lo spingono a comporre poesie che raggiungono una crudezza particolare e scivolano nella volgarità, con termini piuttosto espliciti. Ma anche questo è Catullo.
Il presente volume è proposto a prezzo ridotto, per essere acquistato ad integrazione delle altre due pubblicazioni.
E' sempre presente il testo latino a fronte.
Sono sempre presenti gli approfondimenti: Introduzione, Profilo Letterario, Note di Metrica Latina, Biografia di Catullo e Note ai testi.
Una serie di collegamenti ipertestuali consentono una agevole navigazione nel e-book.

Nella Roma di Cesare, Pompeo e Cicerone, conduce una vita scapestrata e avventurosa il giovane Catullo, nato nel 84 a.C. a Verona.
Conosce Lesbia e tra i due nasce un amore passionale e sfrenato.
Quando si stanca di Catullo lei cerca altri amanti, mentre lui non è più capace di dimenticarla.
In lui la passione, si era trasformata in amore, o meglio in "volere bene". Muore a poco più di trent’anni, forse consumato anche dal dolore (54 a.C.).
Colto e intelligente, Catullo, arrivato a Roma dalla provincia si inserisce nel circolo di letterati che si definivano poetae novi, il cui maestro fu Publio Valerio Catone.
Si legò di profonda amicizia con molti di loro, ma si creò anche molti nemici che strapazza ferocemente nei suoi Carmi.
Catullo è un poeta istintivo, sfrenato nell'amore, dolce con gli amici, spietato con gli avversari, ma anche colto e delicato, capace di commuoversi e di commuovere il lettore.
Un poeta che mette a nudo il suo cuore e coinvolge il lettore nei suoi sentimenti più intimi.
Leggere le sue poesie è un viaggio tra le sue passioni, le sue gioie e i suoi dolori.
I gruppi di poesie sono tre: gli endecasillabi, i carmina docta e gli epigrammi.
La raccolta tramandata è composta da 113 carmi numerati.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo