LA DIVINA COMMEDIA. (Annotato)

Compra su Amazon

LA DIVINA COMMEDIA. (Annotato)
Autore
Dante Alighieri
Pubblicazione
14 febbraio 2014
Categorie
Nel mezzo del cammin di nostra vita

mi ritrovai per una selva oscura

che' la diritta via era smarrita.



Ahi quanto a dir qual era e` cosa dura

esta selva selvaggia e aspra e forte

che nel pensier rinova la paura!



Tant'e` amara che poco e` piu` morte;

ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,

diro` de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.



Io non so ben ridir com'i' v'intrai,

tant'era pien di sonno a quel punto

che la verace via abbandonai.



Ma poi ch'i' fui al pie` d'un colle giunto,

la` dove terminava quella valle

che m'avea di paura il cor compunto,



guardai in alto, e vidi le sue spalle

vestite gia` de' raggi del pianeta

che mena dritto altrui per ogne calle.



Allor fu la paura un poco queta

che nel lago del cor m'era durata

la notte ch'i' passai con tanta pieta.



E come quei che con lena affannata

uscito fuor del pelago a la riva

si volge a l'acqua perigliosa e guata,



Questa edizione include:



- Una biografia completa de Dante Alighieri.

- Una tabella di contenuti con collegamenti diretti per capitoli.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Dante Alighieri

Vita nova

Vita nova di

La Vita nova è un'opera giovanile di Dante, composta di prosa e poesia (25 sonetti, 4 canzoni, 1 ballata e 1 stanza isolata). Il primo sonetto è del 1283 e l'ultimo è di nove anni dopo. La prosa nacque tutta nello stesso tempo. Dapprima appaiono evidenti gli influssi di Guittone d'Arezzo che si riallaccia alla tradizione siciliana, rinnovata dai Toscani, e alla poesia trovatorica provenzale. "D...

La Divina Commedia

La Divina Commedia di

La Comedìa, conosciuta soprattutto come Commedia o Divina Commedia è un poema di Dante Alighieri, scritto in terzine incatenate di versi endecasillabi, in lingua volgare fiorentina. Composta secondo i critici tra il 1304 e il 1321, anni del suo esilio in Lunigiana e Romagna, la Commedia è l'opera più celebre di Dante, nonché una delle più importanti testimonianze della civiltà medievale; conosc...

La divina commedia - versione illustrata: Edizione integrale

La divina commedia - versione illustrata: Edizione integrale di

"La divina commedia" è un poema scritto da Dante Alighieri in terzine di endecasillabi a rime incatenate. È diviso in 3 cantiche, Inferno, Purgatorio e Paradiso, e ogni cantica in 33 canti.

Convivio (Classici)

Convivio (Classici) di

L’amore per la sapienza, l’immortalità dell’anima, l’autentica nobiltà: sono solo alcuni dei temi che Dante tratta nel Convivio, tra il 1304 e il 1307, quando ormai è in esilio.Nato in una situazione esistenziale particolarmente difficile e interrotto con l’inizio della stesura della Commedia, il Convivio è il libro in cui Dante rilegge tutto il proprio passato di uomo e di poeta, sotto la guid...

La Divina Commedia: Inferno, Purgatorio e Paradiso

La Divina Commedia: Inferno, Purgatorio e Paradiso di

La Comedìa, o Commedia, conosciuta soprattutto come Divina Commedia, è un poema allegorico-didascalico di Dante Alighieri, scritto in terzine incatenate di endecasillabi (poi chiamate per antonomasia terzine dantesche) in lingua volgare fiorentina. Il titolo originale, con cui lo stesso autore designa il suo poema, fu Comedia; e così è intitolata anche l'editio princeps del 1472. L'aggettivo «D...

La Divina Commedia

La Divina Commedia di

«Nel mezzo del cammin di nostra vitami ritrovai per una selva oscura,ché la diritta via era smarrita.Ahi quanto a dir qual era è cosa dura,esta selva selvaggia e aspra e forte,che nel pensier rinova la paura!Tant'è amara che poco è più morte;ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.Io non so ben ridir com'i' v'intrai,tant'era pien di sonno a quel puntoche la...