UNA GUERRA: SINTESI IN 120 RIGHE

Compra su Amazon

UNA GUERRA: SINTESI IN 120 RIGHE
Autore
Pubblicazione
5 febbraio 2014
Categorie
L'ultima guerra mondiale raccontata attraverso l'amore di una bimba per la nonna (memè).

Ambientato nell'estremità ovest della Liguria, tratteggia l'ultimo anno dello scorso conflitto mondiale nella vita di una famiglia sfollata nelle vallate tra gli ulivi e le bombe che fanno scappare le poiane.

Una guerra è il luogo della morte, ma gli occhi di una bimba sono in grado di invertire l'ordine dei valori.

Il suo cuore batte con la forza pura della vita e la guerra può interromperne i battiti, gli spaventi e le carezze, i pensieri candidi, le parole e i giochi.

Guardare il mondo attraverso lo sguardo dei bimbi significa cercare la purezza, misurare la distanza tra ciò che accade e quello che sta attorno ai fatti.



L'estrema punta ovest della Liguria è un luogo meticcio nel quale francesi e italiani si mescolano e, in guerra, le relazioni si infittiscono, le differenze si smussano permettendo di parlare di uomini e donne, bimbi e grandi, vita e morte.



Nella sintesi delle prime 120 righe c'è il materiale che, aprendo i registri narrativi, alimenterà le pagine successive che verranno pubblicate a puntate.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo