Nel castello di Praga

Compra su Amazon

Nel castello di Praga
Autore
Roberto Pancheri
Editore
Curcu & Genovese
Pubblicazione
11 novembre 2013
Categorie
Anno Domini 1601. Un frate cappuccino viene inviato in missione a Praga, dove il suo ordine si è appena insediato. Il suo nome è Cosmo da Castelfranco ed ha appena concluso il noviziato. In Boemia la popolazione è in larga parte ostile ai “papisti” e il nuovo convento è circondato da malumori e sospetti. Praga è da pochi anni la capitale del Sacro Romano Impero, un organismo ormai decrepito agitato al suo interno dai conflitti religiosi e minacciato alle frontiere dall’esercito ottomano. Sul trono imperiale siede Rodolfo II d’Asburgo, ombroso autocrate incline alla tolleranza in materia di fede, che regola le proprie giornate sui responsi degli oroscopi. Circondato da alchimisti, ambigui paggi e ciarlatani, il sovrano dedica il suo tempo a collezionare opere d’arte e rarità naturali, o a gingillarsi nella costruzione di orologi e automi, trascurando l’azione di governo.Cosmo non è un frate qualunque: prima di vestire il saio ha appreso i segreti della pittura nelle migliori botteghe di Venezia. Dopo il periodo di apprendistato ha tentato la via della libera professione, ma la povertà della sua famiglia d’origine e il rischio di incorrere nei rigori dell’Inquisizione lo hanno indotto a cercare riparo, come uomo e come artista, nei ranghi della Chiesa militante. Il suo compito è ora quello di combattere l’eresia con le immagini sacre, decorando le chiese cattoliche di nuova fondazione nelle zone a più alto rischio di contagio. L’incontro tra il frate e l’imperatore segnerà il destino di entrambi.La storia vera di un pittore della Controriforma, che si trova suo malgrado a percorrere il crinale di uno scontro di civiltà. Una parabola sulla forza della pittura, sulla ricerca della salvezza e sull’evanescenza della libertà.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo