Breviario proustiano: Massime e sentenze della Recherche (Letture Einaudi Vol. 36)

Compra su Amazon

Breviario proustiano: Massime e sentenze della Recherche (Letture Einaudi Vol. 36)
Autore
Marcel Proust
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
24 settembre 2013
Categorie
Viviamo, di solito, col nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà rimangono assopite, fidandosi dell'abitudine che sa cosa si deve fare e non ha bisogno di loro. Di calma non ce ne può mai essere nell'amore, perché quel che si è ottenuto non è che un nuovo punto di partenza per desiderare dell'altro. Nell'attesa, l'assenza di quel che si desidera ci fa soffrire a tal punto da renderci insopportabile qualsiasi altra presenza. Non si ama più nessuno quando si è innamorati. La felicità ha, si può dire, una sola utilità: rendere possibile l'infelicità. La bellezza è una catena d'ipotesi che la bruttezza restringe, sbarrando la strada che già vedevamo protendersi verso l'ignoto. Chi non assimila ciò che nell'arte è davvero nutriente, ha continuamente bisogno di gioie artistiche, in preda a una bulimia che non lo lascia mai sazio. *** «Merito di Proust, certo, della grandiosa polivalenza del suo capolavoro, che non è un solo libro ma la stratificazione di molti libri, se non addirittura di tutti i libri possibili - e che rimane dunque vivo, vivo in ciascun pezzo, anche se lo si faccia, letteralmente, a pezzi...» Giovanni Raboni

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Marcel Proust

Alla ricerca del tempo perduto. All'ombra delle fanciulle in fiore - vol. 2 (i grandi romanzi BUR)

Alla ricerca del tempo perduto. All'ombra delle fanciulle in fiore - vol. 2 (i grandi romanzi BUR) di

“Ogni lettore, quando legge, è il lettore di se stesso. L’opera è solo una sorta di strumento ottico che lo scrittore offre al lettore per consentirgli di scoprire ciò che forse, senza il libro, non avrebbe visto in se stesso. Il riconoscimento dentro di sé, da parte del lettore, di ciò che il libro dice, è la prova della sua verità.”Ben presto il lettore scoprirà che quest’opera è pura verità....

Alla ricerca del tempo perduto. I Guermantes - vol. 3 (i grandi romanzi BUR)

Alla ricerca del tempo perduto. I Guermantes - vol. 3 (i grandi romanzi BUR) di

Se il secondo volume della Ricerca, All’ombra delle fanciulle in fiore, nacque dalla fusione tra alcuni capitoli tolti dal primo per esigenze di spazio, e alcuni sviluppi narrativi accordati all’accresciuta importanza del personaggio di Albertine, il terzo volume della serie, I Guermantes, appartiene invece al nucleo primitivo dell’opera: tracce degli episodi mondani che vi compaiono si possono...

Alla ricerca del tempo perduto. La fuggitiva - vol. 6 (i grandi romanzi BUR)

Alla ricerca del tempo perduto. La fuggitiva - vol. 6 (i grandi romanzi BUR) di

La fuggitiva contiene la cronaca di una guarigione, che però non ha nulla di euforico, poiché necessariamente assume i connotati di una distruzione, di un'agonia. L'autore di questa distruzione, il vero protagonista del volume, è il Tempo, qui visto come un'entità che uccide e cancella, in antitesi a quello che restituisce e che resuscita, oggetto della scoperta finale del Tempo ritrovato.Giova...

Alla ricerca del tempo perduto (eNewton Classici)

Alla ricerca del tempo perduto (eNewton Classici) di

A cura di Paolo Pinto e Giuseppe GrassoEdizione integrale• Dalla parte di Swann• All’ombra delle fanciulle in fiore• I Guermantes• Sodoma e Gomorra• La Prigioniera• Albertine scomparsa• Il Tempo ritrovatoAlla ricerca del tempo perduto è uno dei grandi capolavori della letteratura del Novecento. Attraverso le pagine di quest’opera monumentale, articolata in sette romanzi (Dalla parte di Swann, A...

Sulla lettura

Sulla lettura di

"Sulla lettura" non è soltanto un'analisi raffinata del profondo valore che la lettura e la letteratura hanno nella vita di ognuno di noi, ma è anche uno straordinario viaggio all'interno della vita e dei ricordi del suo autore. Un percorso ricco di emozioni attraverso i ricordi privati del Marcel Proust giovane lettore, una vera e propria anticipazione di quella che sarà poi il capolavoro prou...

I rimpianti colore del tempo

I rimpianti colore del tempo di

Marcel Proust non ha ancora vent’anni quando inizia a scrivere i testi che saranno poi raccolti e pubblicati nel 1896 nel volume I piaceri e i giorni, da cui I rimpianti colore del tempo è tratto, eppure in queste pagine sono già presenti i temi che lo renderanno celebre: la morte, la temporalità e soprattutto la memoria, ancora di salvezza di fronte all’oblio e cuore pulsante dell’identità. I ...