L'Indice delle Esistenze - Vite in frammenti - Le Passioni (Strawberry) (Orizzonti)

Compra su Amazon

L'Indice delle Esistenze - Vite in frammenti - Le Passioni (Strawberry) (Orizzonti)
Autore
Autori Vari
Editore
Aletti Editore
Pubblicazione
25/07/2013
Categorie
L’affresco simultaneo che raffigura questo primo volume della serie de L’Indice delle Esistenze ci presenta l’essere, e l’esistenza, nelle sue mutevoli forme. Una Collana lunga un anno, distribuita per capitoli, o argomenti mensili. Il primo paragrafo riguarda le passioni: “Temere, ardire, desiderare, adirarsi, aver pietà, e in generale provar piacere e dolore è possibile in maggiore o minore misura… Al contrario, provare queste passioni quando è il momento, per motivi convenienti, verso le persone giuste, per il fine e nel modo che si deve, questo è il mezzo e perciò l’ottimo, il che è proprio della virtù”. (Aristotele, Etica Nicomachea, IV sec. a.e.c.).
Gli autori e gli artisti partecipi a questo progetto -sono presenti poesie, aforismi, brevi racconti o considerazioni, foto, dipinti, e in generale contributi dalle arti figurative- hanno aderito a tutte le prospettive indicate da Aristotele: la lacerazione dell’abbandono, l’esaltazione dei sensi nell’incontro dei corpi, il macerare dell’attesa, il rancore per la parte di sé mutilata dall’assenza o dal distacco dalla fonte del piacere; lo slancio euforico per le prospettive future, l’impegno civico, la cura e il rispetto per il terra che ci ospita.
La raccolta si presenta come una gerla che accoglie le diverse esperienze di vita, in singoli frammenti, sta a noi aprirne una pagina e assaporarne l’essenza, perché questo è l’ostacolo, la crosta da rompere: la solitudine dell’uomo – di noi e degli altri […]. Tutto il problema della vita è dunque questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con gli altri […].
La vita di ogni artista e di ogni uomo è come quella dei popoli: un incessante sforzo per ridurre a chiarezza i suoi miti. (Cesare Pavese).
Le passioni, volume iniziatico de L’Indice delle Esistenze, è concepito come un omnibus; raccoglie stili, e generi diversi, un almanacco emozionale sui sentimenti che ci accompagnano nel nostro discorrere quotidiano. Nello sfogliare queste pagine, il lettore ritroverà chiaramente dei frammenti del proprio arco vitale, poiché contengono l’humus del quale l’esistenza si nutre: la passione per qualcosa o qualcuno, quel sentimento intenso e violento universalmente condiviso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Autori vari

La rabbia, l'amore e le nuvole senza tempo: I racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De Andrè (Damster - Musica & Parole)

La rabbia, l'amore e le nuvole senza tempo: I racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De Andrè (Damster - Musica & Parole) di

Racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De AndréMettete su un CD di Fabrizio, lasciatevi andare alle musiche e alle parole... e immaginate, immaginate una storia... una piccola storia, dove l’emozione della canzone si fonda con le vostre parole...Da questa provocazione è nato il libro. 28 racconti che a proprio modo interpretano le canzoni di Faber

Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 57)

Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 57) di

I libri possono essere la causa di efferati delitti: si può uccidere per la prima edizione aldina del libro piú bello del Rinascimento o anche per odio verso i libri, per invidia e gelosia. I libri possono essere pericolosi e maledetti: è il caso del famigerato e terribile Necronomicon, o di uno strano manoscritto che sembra avere il potere di far sparire le persone. I libri possono essere poi ...

La prima notte dei vampiri (Super ET)

La prima notte dei vampiri (Super ET) di

Piú ci avviciniamo a un vampiro e piú il suo richiamo diventa forte, irresistibile: per tutti gli appassionati di Bram Stoker e Stephenie Meyer, le piú tenebrose e inquietanti storie di vampiri.

Notte di Natale (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 54)

Notte di Natale (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 54) di

«Un ricordo di Natale?... Ma sí, ne ho uno, e davvero molto strano; una storia incredibile. Ho visto un miracolo!... un miracolo, la notte di Natale». Guy de Maupassant

Favole della mezzanotte (Orange)

Favole della mezzanotte (Orange) di

Mezzanotte. A mezzanotte i bambini sono già tutti a letto, immersi nei loro sogni. Perché allora scegliere proprio questa strana ora per raccontare una favola? E raccontarla a chi? Quelle che abbiamo voluto raccogliere in questo libro sono favole, storie fantastiche, per ragazzi più grandi e adulti. Quelli che a mezzanotte sono ancora alzati, e possono riunirsi davanti a un camino, oppure in ca...

PICCOLI FIORI

PICCOLI FIORI di

“Per fare un tavolo ci vuole il legnoPer fare il legno ci vuole l'alberoPer fare l'albero ci vuole il semePer fare il seme ci vuole il fruttoPer fare il frutto ci vuole il fioreCi vuole un fiore, ci vuole un fiorePer fare un tavolo ci vuole un fiore”.Sono parole cantate dal grande Sergio Endrigo, frutto della penna di Gianni Rodari, uno che di bambini ne sapeva davvero parecchio.“Piccoli fiori”...