A testa alta (Le lampare)

Gli inferni a disposizione sono molti e vi si può cadere per un proprio errore o per gli errori di altri, ma anche per caso, perché si viene trascinati e addirittura per scelta o curiosità.
Certo è che tutti gli inferni hanno un buco, al loro fondo, dove il Nero diventa più scuro e denso: è lì che si rischia di finire inghiottiti, senza più risalire ed uscirne. Ma è anche lì che, spesso, donne e uomini precipitativi trovano la forza, il coraggio per arrampicarsi fuori.
Sono le vite di chi è piombato laggiù, in quel Nero, ma se n’è liberato o sta liberandosene. E grazie anche alle mani che gli sono state tese quando vi erano dentro.
Leggerle vale la pena.
Specie se si vuol toccare come la speranza non sia una parola buona per consolare, ma vuota. Specie se non si crede che nella vita, per chiunque, sempre, esiste una seconda possibilità.
Soprattutto se non si lascia, né si viene lasciati, soli.
Acquistare questo libro contribuisce a sostenere i progetti della Epoche’ - Società Coop. Sociale - Onlus

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di AA. VV.

Il bicchiere mezzo pieno

Il bicchiere mezzo pieno di

Prefazione di Geppi Cucciari «Dieci anni dopo Cuori di Pietra , ventitré donne, scrittrici, giornaliste, esseri umani di varia foggia e sfumatura emotiva contingente, si ritrovano con un obiettivo, comune e chiaro: scrivere. E un altro obiettivo più nebuloso, velleitario, eppure bellissimo. Anzi due: impreziosire la vita di chi legge, magari sorseggiando un drink nel tinello della...

Donne come noi

Donne come noi di

Noi donne abbiamo bisogno di ispirazione. E quindi di una narrazione delle conquiste e dei successi delle donne. Abbiamo bisogno di «donne che aiutano donne». Raccontare storie non è mai stato così importante.

Lui, io, noi (Einaudi. Stile libero extra)

Lui, io, noi (Einaudi. Stile libero extra) di

L'infanzia di Dori e quella di «Bicio», che mostra come la storia sia sempre stata una sola, anche quando loro non si conoscevano. Il primo incontro, a un premio musicale vinto da entrambi, durante il quale non smettevano di guardarsi. La nascita della figlia Luvi e la quotidianità campestre in Gallura. I mesi del sequestro, in cui a sostenerli fu proprio quel legame «fermo, limpido e...

La collezione Cavallini Sgarbi

La collezione Cavallini Sgarbi di

"Quanto assomiglia una collezione a chi l'ha costituita? Se ripenso alle origini dell'impresa, fatico a credere che mi sia stato consentito, nell'arco di nemmeno quarant'anni di trovare le opere degli autori che hanno vissuto con me che mi hanno accompagnato in un ritmo vertiginoso. Noi siamo quelli che eravamo quando iniziammo questo cammino, o siamo diventati altri? Tutto ciò che ho...

Polimi Design PhD_018: 9 PhD theses on Design as we do in POLIMI

Polimi Design PhD_018: 9 PhD theses on Design as we do in POLIMI di

The book is an overview on the wide field of research about Design, showing how Design is interpreted nowadays in POLIMI. Nine PhD theses. Nine young researchers. Nine 3-4 years researches carried on by people mainly under 35 years old, coming from all over the world. An international, young, dynamic community, which is approaching complexity of Design from several sides, but with the same...

La Croce di Chiaravalle: Approfondimenti storico-scientifici in occasione del restauro

La Croce di Chiaravalle: Approfondimenti storico-scientifici in occasione del restauro di

Presentazione di Gianantonio Borgonovo Claudio Antonio Fontana, “Fulget crucis misterium”. La croce nella liturgia cristiana Carlo Bertelli, Una croce veneziana in Lombardia Letizia Caselli, Le ragioni dello stile: note sparse Maya Musa - Fabio D’Amico - Tommaso Frizzi - Roberto Alberti, Memorie dal Medioevo. Uno studio gemmologico Elisabetta Gagetti, «Minute imagini scolpite nelle...