La tela del ragno: Tre delitti a teatro raccontati da Charles Osborne (Oscar scrittori moderni Vol. 2038)

Compra su Amazon

La tela del ragno: Tre delitti a teatro raccontati da Charles Osborne (Oscar scrittori moderni Vol. 2038)
Autore
Agatha Christie
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
29/05/2012
Categorie
Quando, nel 1928, Agatha Christie assistette alla prima rappresentazione di un testo teatrale tratto da un suo romanzo, L'assassinio di Roger Ackroyd, non apprezzò né il testo né l'interpretazione. Decise quindi di scrivere lei stessa una pièce con Hercule Poirot come protagonista. Il risultato fu Caffè nero (1930), nel quale il celebre investigatore belga è alle prese con un tentativo di rubare una formula segreta trasformatosi in omicidio. In seguito la scrittrice tornò a scrivere per il teatro, a volte adattando trame di propri romanzi, altre volte componendo testi originali: come La tela del ragno (1954), pensato per la brillante diva cinematografica Margaret Lockwood, con una divertente rivisitazione del vecchio cliché del passaggio segreto; o ancora come L'ospite inatteso (1958), considerato una delle sue opere più riuscite grazie al dialogo teso ed efficace e all'intrigo lineare. Con operazione inversa rispetto a quanto era solita fare la Christie stessa, dai tre testi teatrali il critico letterario Charles Osborne - profondo conoscitore dell'opera della Christie oltre che interprete di Caffè nero in giovane età - ha tratto questi tre romanzi nei quali brilla tutta l'inventività narrativa e verbale della grande giallista.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Agatha Christie

È un problema

È un problema di

Aristides Leonides, ultraottantenne miliardario di origine greca, ha da poco sposato una giovane di umili origini, Brenda, nonostante la feroce opposizione di tutta la famiglia, costituita da figli, nuore, nipoti e dalla sorella nubile della prima moglie. Quando Aristides muore, perché qualcuno ha sostituito l'insulina contenuta in una fiala con una sostanza letale, la famiglia Leonides unanime...

La stella di Betlemme

La stella di Betlemme di

Undici apologhi di una sorprendente Agatha Christie. Il tema della Natività presentato in pagine soffuse di soave poesia e di eletti sentimenti.

Viaggiare è il mio peccato

Viaggiare è il mio peccato di

Nel 1930 Aghata Christie, già celebre scrittrice, sposava in seconde nozze il giovane archeologo Max Mallowan, decisa a seguire il marito nelle sue spedizioni in Paesi come la Siria o l'Iraq. Nacque così questo libro di memorie, un resoconto di viaggi ironico e autoironico, candido e malizioso, discreto e sincero in cui l'autrice rievoca avventure e disavventure di una tranquilla signora della ...

Il caso della domestica perfetta: e altre storie

Il caso della domestica perfetta: e altre storie di

Accusata di furto dalle sue padrone, le sorelle Emily e Lavinia Skinner, la domestica Gladys è licenziata. Ma quando viene a sapere che anche la nuova cameriera è sospettata di avere rubato gioielli, Miss Marple capisce che forse le cose non sono esattamente come sembrano... Un vecchio amico, avvocato di successo, chiede l'aiuto di Miss Marple: la moglie di un suo cliente è stata trovata pugnal...

La mia vita

La mia vita di

Agatha Christie, ancora oggi la scrittrice di gialli più letta, fu una donna appassionata e piena di interessi, molto diversa, per carattere ed esperienze, dal suo «alter ego», l'anziana investigatrice Miss Marple. Come rivela questa autobiografia, l'autrice inglese ebbe infatti una vita indipendente e ricca di avventure, rievocate attraverso una narrazione sincera e avvincente. Dall'infanzia s...

Il giro del mondo: Album di lettere e fotografie (Oscar)

Il giro del mondo: Album di lettere e fotografie (Oscar) di

Desideravo ardentemente vedere il mondo, e non credevo che sarebbe mai successo davvero. Girare il mondo fu una delle cose più straordinarie che mi siano mai capitate.