Il Paradiso Perduto (Evergreen)

Compra su Amazon

Il Paradiso Perduto (Evergreen)
Autore
John Milton
Editore
Kitabu
Pubblicazione
1 novembre 2011
Categorie
La versione integrale in lingua italiana del poema epico che narra l'episodio biblico della tentazione di Adamo ed Eva e la loro cacciata dal Paradiso. Libro con testo in lingua originale inglese e traduzione in italiano.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di John Milton

Il paradiso perduto

Il paradiso perduto di

Il Paradiso perduto (titolo originale: Paradise Lost), pubblicato nel 1667, è il poema epico in versi sciolti (blank verse) di John Milton che racconta l'episodio biblico della caduta dell'uomo: la tentazione di Adamo e Eva a opera di Satana e la loro cacciata dal giardino dell'Eden.

Paradiso perduto (eNewton Classici)

Paradiso perduto (eNewton Classici) di

Saggio introduttivo, traduzione e note di Flavio Giacomantonio Edizione integrale Sin dal momento in cui fu dato alle stampe nel 1667, il Paradiso Perduto divenne subito un classico della letteratura inglese. Nei dodici libri che compongono il poema, Milton ha narrato magistralmente l’episodio biblico della cacciata dell’uomo dal giardino dell’Eden dopo aver ceduto alle...

Paradiso Perduto

Paradiso Perduto di

"Paradise lost" fu scritto in un periodo di profonda crisi personale e politica dell'autore. L'opera ha avuto un'enorme influenza sui Romantici inglesi e, attraverso questi, sulla poesia moderna. Il tema principale del poema riguarda la caduta dell'uomo dal suo stato originario di grazia, e lascia già intravedere le condizioni che gli permetteranno, grazie all'intervento divino, di recuperare...

Opere di John Milton

Opere di John Milton di

7 opere di John Milton Scrittore, poeta, filosofo, saggista, statista e teologo inglese (1608-1674) Questo libro elettronico presenta una collezione di 7 opere di John Milton. Indice interattivo: Diodati, e te'l diro? con maraviglia Donna leggiadra il cui bel nome honora Giovane piano, e semplicetto amante Il paradiso perduto Per certo i bei vostr'occhi Donna mia Qual in colle...