Elogio della vecchiaia

Elogio della vecchiaia di Paolo Mantegazza

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Paolo Mantegazza

L'anno 3000

L'anno 3000 di

L'anno 3000 - Sogno è un romanzo satirico fantapolitico del 1897 di Paolo Mantegazza. È considerato uno dei precursori ottocenteschi della fantascienza italiana.Fu scritto come reazione al best seller statunitense del 1888 Guardando indietro, 2000-1887 di Edward Bellamy (che era stato tradotto in italiano dal 1890), e analogamente a tale romanzo è un immaginario viaggio in cui è descritta una s...

Testa: Libro per i giovinetti

Testa: Libro per i giovinetti di

- Indice interattivo Testa è un romanzo scritto e pubblicato nel 1887 da Paolo Mantegazza. Rappresenta la continuazione di Cuore di Edmondo De Amicis, a cui lo stesso amico Mantegazza lo dedica: se Cuore aveva condotto il protagonista, Enrico Bottini, alle soglie dell’adolescenza, Testa lo segue nel suo ingresso in questa nuova fase della vita. Già dal titolo appare dichiarata ed evidente una...

L'anno 3000

L'anno 3000 di

"L'anno 3000" è un romanzo satirico fantapolitico del 1897 di Paolo Mantegazza. È considerato uno dei precursori ottocenteschi della fantascienza italiana.   L'autore Paolo Mantegazza (Monza, 31 ottobre 1831 – San Terenzo, 28 agosto 1910) è stato un fisiologo, antropologo, patriota e scrittore italiano.

L'anno 3000

L'anno 3000 di

Una giovane coppia, Paolo e Maria, essendo già uniti da cinque anni con "matrimonio d'amore" (senza prole), desiderano celebrare il loro "matrimonio fecondo". Pertanto secondo le leggi "essi devono presentarsi al Senato biologico di Andropoli, perché sia giudicato da quel supremo Consesso delle scienze, se abbiano o no il diritto di trasmettere la vita ad altri uomini". Partono così da Roma, ca...

Commemorazione di Carlo Darwin

Commemorazione di Carlo Darwin di

Commemorazione di Carlo Darwin di Paolo Mantegazza

L'anno 3000

L'anno 3000 di

L'anno 3000 di Paolo Mantegazza