Il burlone L'angoscia di Maksim Gor'kij

Compra su Amazon

Il burlone L'angoscia di Maksim Gor'kij
Autore
Maksim Gor'kij
Pubblicazione
30 settembre 2011
Categorie
Il burlone L'angoscia di Maksim Gor'kij

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Maksim Gor'kij

Infanzia (Classici moderni)

Infanzia (Classici moderni) di

Scritto nel 1813, Infanzia è il primo di una trilogia autobiografica che comprende anche Fra la gente e Le mie università. In una sorta di bildungsroman, Aleksej Peškov (alias Gor’kij) percorre le tappe della propria infanzia: dalla morte del padre all’abbandono della madre; dalla difficile vita a casa del nonno al rapporto privilegiato con la nonna materna, che con il suo mondo di fiabe...

?elkaš

?elkaš di

Le vicende descritte nel racconto “?elkaš” si svolgono in una città portuale, in riva al mare. I personaggi principali del racconto sono ?elkaš e Gavrila. Il primo è un vecchio ubriacone senza tetto e ladro, mentre il secondo è un giovane contadino capitato lì dopo aver tentato senza successo di trovare un lavoro.

GOR'KIJ. Decaduti. Burlone. Ivan il terribile. I borghesi.: I decaduti. Il burlone. Ivan il terribile. I borghesi.

GOR'KIJ. Decaduti. Burlone. Ivan il terribile. I borghesi.: I decaduti. Il burlone. Ivan il terribile. I borghesi. di

Maksim Gor'kij, pseudonimo di Aleksej Maksimovi? Peškov (Nižnij Novgorod, 28 marzo 1868 – Mosca, 18 giugno 1936) è stato uno scrittore e drammaturgo russo. La lotta contro la miseria, l'ignoranza e la tirannia sono le costanti di tutta l'opera dello scrittore, che è considerato il padre del realismo socialista. Fu probabilmente fatto avvelenare da Stalin.