Amore e ginnastica

La dirompente passione di un timido segretario per una procace insegnante di ginnastica, fanatica di attività fisica, dà origine, in questo sorprendente racconto dell'autore di Cuore, a una storia maliziosa e ironica, che rivela nuovi insospettabili aspetti della narrativa di uno degli scrittori più amati dell'Ottocento italiano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Edmondo De Amicis

Amore e Ginnastica

Amore e Ginnastica di

Una storia d’amore che si sviluppa in un ambiente scolastico chiuso e molto borghese, nel lontano 1892. Da una parte un oscuro segretario, il signor Celzani, protagonista maschile del racconto. “Trent’anni e più, aspetto di un uomo di cinquanta, figura di precettore di casa patrizia clericale…”, orfano di entrambi i genitori, cresciuto in sacrestia e poi in seminario perché diventasse prete. Da...

L'Ultimo Amico. Edizione integrale e annotata

L'Ultimo Amico. Edizione integrale e annotata di

L’ultimo amico è un racconto poco noto di Edmondo De Amicis. Concepito negli ultimi anni della sua vita, dopo le dolorose perdite della madre e del figlio ventenne, morto suicida, e in seguito alla separazione dalla moglie, è incentrato sul rapporto fra l’ormai anziano scrittore e Dick, il suo cane. De Amicis descrive il superamento dei suoi stessi pregiudizi mediante la convivenza con un esser...

Cuore

Cuore di

Il romanzo è strutturato come il diario di un ragazzo di famiglia borghese, Enrico Bottini, che riporta sulla pagina episodi e personaggi della sua classe scolastica durante un anno in terza elementare, presso una scuola della città di Torino.Lo sviluppo dell'anno scolastico è seguito in ordine cronologico, dal 17 ottobre 1881 al 10 luglio 1882: a ogni mese corrisponde un capitolo, in cui il di...

Cuore [Edimedia ediz multimediale] (I Grandi Classici Multimediali Vol. 7)

Cuore [Edimedia ediz multimediale] (I Grandi Classici Multimediali Vol. 7) di

«Un libro nuovo, originale, potente», che ha fatto «piangere di contentezza e di entusiasmo» lo stesso de Amicis e che ha commosso, sorpreso, irritato, diviso intere generazioni di lettori e di critici. Diventato un best-seller fin dalla sua pubblicazione, forse oggi non fa più piangere, anche se continua il riconoscimento nei confronti di un’opera che sottolinea l’impegno dello scrittore nei c...

Primo Maggio

Primo Maggio di

Questo romanzo di Edmondo De Amicis rimase inedito per molto tempo, solo nel 1980 fu pubblicato con il patrocinio del Comune di Imperia riunendo materiale sparso tra appunti inediti e alcuni scritti pubblicati su “Lotte civili”. Un intellettuale torinese si avvicina al socialismo scontrandosi con l’ambiente che lo circonda formato da benpensanti pieni di pregiudizi, lo allontana anche la famigl...

L'idioma gentile

L'idioma gentile di

L'idioma gentile, opera scritta da Edmondo De Amicis nel 1905, può considerarsi, di fatto, la prima guida italiana sul tema del parlare e dello scrivere, ed ancora oggi estremamente attuale. De Amicis si produsse in questa divertente guida soprattutto per dimostrare che il sapersi esprimere in modo corretto non deve essere una prerogativa degli scrittori, degli oratori o degli insegnanti, ma di...