Una Panda per l'Eurasia: Italia-Mongolia con il Mongol Rally

Compra su Amazon

Una Panda per l'Eurasia: Italia-Mongolia con il Mongol Rally
Autore
Pietro Acquistapace
Pubblicazione
12 marzo 2015
Categorie
Un viaggio dall'Italia alla Mongolia su di una Panda, tra deserti e ghiacciai, partecipando alla corsa chiamata Mongolrally. La Turchia e l'Iran, poi tutti i misteriosi -stan: il folle Turkmenistan e l'affascinante Uzbekistan, il montuoso Tagikistan ed il boscoso Kirghizistan ed ancora l'immenso Kazakistan. Poi la Russia ed infine Mongolia, tra le valli degli Altai ed il deserto del Gobi. Una Panda che si rompe su di un altipiano a 4000 metri, giusto di fronte alle vette del Pakistan, personaggi improbabili ma con le carte vincenti, tutto questo e molto altro. Un libro scritto di getto tra mille disavventure e paesaggi meravigliosi, che corre veloce come una Panda in discesa. All'interno anche alcune foto fatte dai protagonisti, che prima della partenza neanche si conoscevano. Un crescendo di emozioni verso una mitica meta: la Mongolia di Gengis Khan.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Pietro Acquistapace

Check-in!: Disavventure di un portiere di notte a Londra, raccontate da lui medesimo

Check-in!: Disavventure di un portiere di notte a Londra, raccontate da lui medesimo di

Un anno di lavoro in un albergo londinese come portiere notturno, vicende paradossali al limite dell'incredibile e tanta ironia. Uno sguardo sul mondo notturno, e folle, di una delle più grandi metropoli del mondo. Bionde ubriache, colleghi sfiancanti ed ancora spacciatori e pendolari, tutti nello stesso albergo, tra prostitute e famiglie che occupano interi piani. Non solo una raccolta di epis...

Manuale per aspiranti suicidi: Come, dove, quando e perché

Manuale per aspiranti suicidi: Come, dove, quando e perché di

Un libro semi-serio per affrontare un tema scottante, spesso evitato in quanto troppo scomodo, ossia il suicidio. La morte oggi viene sempre più esorcizzata tramite promesse di lunga vita, restare giovani per sempre è ormai un mantra ripetuto ovunque, in particolare dal mercato che ne ha fatto qualcosa di davvero lucrativo. Tuttavia i mezzi di informazione sono avidi di morte, spettacolarizzand...