Quel tanto che basta

Negli anni ottanta,quando i figli si fanno ancora da giovani,Valeria,quarantenne,sposata e con una figlia adolescente, si accorge di essere incinta.Abortire o portare avanti la gravidanza? Incapace di decidere,si affida all'amniocentesi e, la risposta positiva del test, la convince a proseguire,nonostante le perplessità del marito. Al momento del parto,però, la situazione precipita;Luca nasce con una sindrome genetica che l'amniocentesi non ha saputo individuare.Passano alcuni anni e, un giorno, madre e figlio tornano nella fattoria della campagna ferrarese dove Valeria è nata e, in questo luogo pieno di ricordi, la sua infanzia si intreccia con quella di Luca.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli