Il Delirio

Un racconto, un delirio, un balzo nel recente passato. Un ricordo di vari episodi richiamati caoticamente nel presente. Brevi fotografie di fatti accaduti. E’ un percorso già vissuto, e quindi non suscettibile di cambiamenti. Quel che accade al protagonista è vero, falso, possibile, verosimile, improbabile e ogni particolare è sbattuto in faccia al lettore senza dargli la possibilità di immaginarne, o conoscerne, il vero perché. Ciascuno può credere quello che vuole, può vivere la vicenda in modo completamente diverso da un altro, ma in ogni caso deve subire la violenza di un testo senza spazi per riflettere al momento, come avviene per Joe (protagonista del racconto), che soffre e basta. Per le varie coscienze e le imposizioni di schemi immodificabili, se non con la morte, e forse nemmeno allora, che la società gli piazza davanti in ogni circostanza.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli