Biografie esemplari di uomini sconosciuti (Nuova Narrativa Romana)

Ho il presente da vivere ma anche pesanti ricordi. Tanti minuziosi momenti che continuamente ci rammentiamo. «Ti ricordi quella volta, e quell’altra, che tu andavi, io facevo». E così via, nel dedalo. Alcuni non sono neanche necessariamente ricordi reali. Ma racconti di altri. Mia madre, tua madre. È come se io, oppure tu, trattenessimo nel pensiero davvero quell’impossibile immagine.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli