La scatola dei colori di Vivienne Thomson

Una ragazza madre nella Londra di fine Ottocento ha poche alternative: o si danna o s'ingegna. Vivienne, giovane di origine francese con figlia a carico, lo sa bene e sa altrettanto bene cosa vuole per la sua piccola Camille. Vuole un futuro che sia migliore del suo presente. Perché ciò accada, l'unica via d'uscita è architettare un piano per scendere a patti con le convenzioni sociali, sfruttando al meglio le proprie capacità. Tutto inizia con la ricerca di un marito. E il migliore sulla piazza è mister Thomson, uomo che si adatta alla perfezione al progetto in quanto abita dall'altra parte del globo e, soprattutto, poiché è totalmente inventato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli