L'ebbrezza del disincanto

Una ragazza sola, in una Parigi algida e desolante.
Un uomo che rifiuta ogni legame per paura, e che si rifugia nella sua grande casa per spiare gli altri dalla finestra affacciata sulla piazza di Montmartre.
Un romanzo d’amore, di violenza e di mistero, dove niente è quello che sembra.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo