Giuseppina Doneddu

Giuseppina Doneddu (nota Pinuccia) è nata a Osidda e vive a Bitti col marito. Ha un figlio che lavora lontano di casa. Dopo una breve parentesi di lavoro in banca ha scelto d'insegnare presso la scuola primaria, ottenendo, durante la sua lunga carriera, importanti riconoscimenti anche a livello nazionale. Ha fatto numerose e importanti esperienze nel sociale e nella politica. Ora in pensione, dopo più di quaranta anni di servizio e ancora con tanta energia da spendere, cerca di fare nuove esperienze e scrivere questo romanzo è, per lei, un ritornare alunna, un modo per non mortificare l'entusiasmo che ancora vivo, la spinge a non sprecare le competenze acquisite, verificando quanto dei suoi insegnamenti l'abbiano aiutata a liberarsi dalle antiche pastoie, quanta abilità introspettiva abbia acquistato e in che misura la maturità raggiunta abbia agevolato la sua crescita. Ama leggere, scrivere, fare lunghe passeggiate e ballare.
Ha pubblicato il libro di poesie: FRAMMENTI D’EMOZIONI (ALETTI EDITORE). È una delle autrici dei libri:
- HABERE ARTEM;
- DEDICATO A…;
- PAROLE IN FUGA (ALETTI EDITORE).
HA SCRITTO LA PREFAZIONE DEI LIBRI:
-versi in libertà
-oltre le parole
-con la mente, col cuore, con le mani tu puoi
-Ha proposto e realizzato concorsi letterari per gli alunni della scuola primaria e secondaria della Sardegna;
-Ha contribuito, attraverso le sue poesie in sardo e in italiano, a raccontare la storia di Osidda nella manifestazione culturale “reportage su Osidda: immagini e parole per raccontare i luoghi della memoria .

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli