L'amore proibito

C’era una volta la guerra, triste e ingiusta agli occhi di due adolescenti, Liliana e Virginia, che si ritrovano a condividere la stessa paura, in uno scantinato di un palazzo di Milano, per poi perdersi di vista a causa degli sfollamenti. Qualcosa è nato tra loro, nel momento in cui i loro occhi si sono incrociati, e ciascuna ne mantiene un ricordo profondo e doloroso, unito al desiderio di incontrarsi ancora. La vita le pone più volte una di fronte all’altra, per caso, con le loro scelte di volta in volta differenti, ma le separa poi di nuovo, come se quel sentimento da loro provato dovesse per forza restare nascosto, fino alla fine della loro esistenza, all’ombra di un faggio dalle foglie color porpora.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli