I Mille Colori Del Mondo: Storia di Giovanna e Youssef

Una storia sull’amicizia e la diversità visti dalla prospettiva incontaminata dei bambini.

Giovanna ha dieci anni, figlia unica di una coppia milanese benestante. Anche Youssef ha dieci anni ed è orfano di un padre mai conosciuto e di una mamma travolta e uccisa da un camion in un villaggio del Senegal. Le loro vite si intrecciano a Lampedusa. Youssef vi giunge seguendo le rotte dei disperati che dall’Africa nera giungono in Italia. Giovanna ci va in vacanza coi genitori, dove conosce i napoletani Marco e Angela, figli della cameriera tuttofare dell’albergo e del poliziotto che per coincidenza accoglie Youssef nel Centro di Permanenza Temporanea. L’impatto è devastante per Youssef, che riesce a fuggire e a nascondersi in una grotta sul mare tra le falesie dell’isola. Giovanna, Marco e Angela, colpiti dalla sua vicenda, decidono di andare alla sua ricerca. Riescono a scovarlo e per giorni lo assistono fornendogli cibo e acqua. Nasce così una grande amicizia tra i quattro, nonostante la profonda diversità, che viene sancita anche da un incontro fiabesco con i delfini.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli